QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Parallels Desktop macOS VM può eseguire nuovamente Windows 11 dopo aver aggiunto TPM 2.0 – Computer – Notizie

Ho eseguito Parallels personalmente per un po’ durante il periodo di prova e ho notato poca o nessuna differenza nelle prestazioni; Nelle prestazioni del disco e in particolare con le cartelle condivise, ho trovato che VMware funziona meglio (per lavorare con Visual Studio ad esempio, che è una caratteristica importante per me riguardo alle cartelle di progetto), nelle prestazioni della CPU e della grafica Parallels sembra essere un po’ più veloce. È passato un po’ di tempo, e poi ho pianto per l’incertezza.

Dal mio punto di vista, anche la collaborazione con VMware è buona; Posso aprire file con app Windows tramite l’ambiente macOS e anche gli appunti condivisi/trascina e rilascia funzionano bene. Non uso molto l’unità, quando la uso funziona bene; Inoltre, non ho un confronto con la coesione (presumo dalla tua storia che la stessa funzione sia chiamata in Parallels) quindi è possibile che Parallels funzioni meglio lì, puoi tenerlo in considerazione tra i due.

Ciò che intendo per errore è che Parallels modifica le impostazioni nell’installazione di Windows quando esegui qualcosa come Modalità gioco (non ricordo come l’hanno chiamata) e la mia installazione di Windows non si è ancora ripristinata. Anche cose piuttosto grossolane, come mettere i prompt UAC sul desktop stesso (che ha implicazioni sulla sicurezza!) E qui non si ottiene una panoramica o un modo per annullarli, oltre a ripristinare i punti all’interno di Windows stesso, ovviamente.

Non sto assolutamente dicendo che dovrebbero offrire il pacchetto gratuitamente. Sono felice di pagare per un buon programma. Ma ogni anno rilasciano una nuova versione di punta con poche funzionalità, che costa € 50 come aggiornamento dopo l’acquisto iniziale di € 100. Oppure ottieni un abbonamento abbastanza costoso; Anche i modelli di abbonamento software sono una tendenza di cui non sono affatto un fan, ma ovviamente è comprensibile dal punto di vista aziendale.
A questo proposito, penso che VMware faccia ancora meglio, perché rilascia una nuova versione importante quando ne hanno bisogno, non quando è di nuovo il momento e vogliono fare soldi di nuovo. Fino a Fusion 12, era anche un pacchetto a pagamento, ma ho usato Fusion 11 per alcuni anni senza dover pagare di nuovo.

READ  Pronto un piano di risparmio per l'istruzione da 112 milioni: nuovi investimenti annullati, meno soldi per la ricerca per l'istruzione superiore

Fortunatamente, le opinioni divergono ed è per questo che c’è concorrenza :)

[Reactie gewijzigd door NanoSector op 17 oktober 2021 13:28]