QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

parere | In Malawi: invecchiando, sempre più cancro

Nel 2005 sono stato formato come medico al Nkhoma Hospital del Malawi, uno dei paesi più poveri del mondo, in Sud Africa. Alla fine del 2019 sono tornato e ora sono un oncologo. L’ospedale della missione centenario ai piedi del monte Nkhoma è ancora quel luogo idilliaco, in contrasto con la povertà locale.

Sulla strada per l’ospedale, sembrava che poco fosse cambiato. La partecipazione al traffico è rimasta rischiosa, con bambini che attraversano improvvisamente la strada e mucche, capre e ciclisti che trasportano carichi elevati sui portabagagli. L’ospedale, addossato alla montagna, con i suoi vicoli rossi aperti, sembrava immutato.

Pensavo di aver bisogno di un chirurgo generale, ma con mia sorpresa, la mia esperienza in oncologia si è rivelata più utile. Nel 2005 ho visto raramente il cancro qui, e ora lo affronto ogni giorno. In un paese dove la media pro capite 83€ Ogni anno viene speso per l’assistenza sanitaria (Paesi Bassi: 6.660 euro) La cura del cancro in loco si è rivelata un compito impegnativo.

La conoscenza del cancro è limitata

I pazienti che arrivavano in ospedale nelle ultime fasi della loro malattia avevano spesso grandi metastasi. Spesso erano già stati “trattati” dal medico tradizionale locale e si era scoperto che erano malnutriti o avevano un’infezione che ha risolto il cancro. Inoltre, i costi della distanza e del ricovero erano un ostacolo. Ad esempio, in Malawi, se sei ricoverato in ospedale, devi custode Porta con te: qualcuno che si prende cura del tuo cibo. Quindi si spera che qualcuno rimanga a casa con la famiglia.

READ  Anni dopo l'epidemia, le persone stanno ancora morendo di febbre Q

Quando questi pazienti alla fine sono arrivati ​​in ospedale, la conoscenza del cancro si è rivelata limitata. I medici in Malawi sono particolarmente informati sulle malattie infettive come la malaria, la tubercolosi e l’HIV/AIDS. A causa della mancanza di esperienza con il cancro, spesso facevano diagnosi sbagliate.

Come ha fatto il cancro ad aumentare così tanto in quei quindici anni? Sembra essere un prezzo alto per il massiccio aumento dell’aspettativa di vita. Negli ultimi vent’anni, questo è aumentato in Malawi rispetto alla media Da 46 a 63 anni; Aumento enorme. Molte aree dell’Africa subsahariana sono numericamente simili ai Paesi Bassi intorno al 1850 (o agli Stati Uniti intorno al 1900). Allora la nostra aspettativa di vita era di 38 anni. Questo è raddoppiato in un secolo e mezzo a quasi 79 anni nel 1989. Ciò era dovuto al miglioramento dell’igiene, del cibo, della maggiore stabilità, dei vaccini e degli antibiotici. Gli stessi effetti si stanno verificando in un periodo di tempo molto più breve in questi paesi a basso e medio reddito in cui le economie stanno crescendo rapidamente. In Malawi, ad esempio, c’è stato un forte calo della mortalità infantile dovuto al miglioramento dei programmi di vaccinazione, alla lotta contro l’HIV/AIDS e alla tubercolosi e un più elevato tenore di vita.

Le radiazioni e la chemioterapia sono costose

Il prezzo che il Paese sta pagando, anche a causa dell’adozione degli stili di vita occidentali, è il rapido aumento di condizioni come malattie cardiovascolari, obesità, diabete e quindi anche cancro. Nel 2004, un quarto dei decessi nell’Africa subsahariana era dovuto a queste condizioni, ma quel numero aumenterà a più della metà entro il 2030, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

READ  Ecco perché non devi solo uccidere una vespa

All’ospedale di Nkhoma ho visto molti tipi di cancro. Sebbene la chirurgia sia solitamente l’unica opzione, la maggior parte delle volte la malattia non è più curabile. A volte ci sono stati successi individuali. Ad esempio, abbiamo rimosso un grosso tumore dalla gamba di un vecchio in modo che potesse tornare a casa a piedi. E nel caso di una giovane donna, le abbiamo rimosso dal viso un grosso tumore alla saliva.

Nonostante siano poco più di una goccia nell’oceano, questi trattamenti dimostrano che la chirurgia per il cancro sarà la chiave del successo. È una cura economica, sicura ed efficace. Il bisogno è enorme. 2015 pubblicato bisturi Prevedere che entro il 2030 saranno necessari 45 milioni di interventi chirurgici in tutto il mondo per i trattamenti curativi del cancro, specialmente nei paesi a basso reddito come il Malawi. La chemioterapia e le radiazioni non sono alternative realistiche a causa dei costi.

Leggi anche: Mentre l’Africa punta su Corona, tubercolosi, AIDS e HIV continuano senza sosta

Educazione, educazione, educazione

Abbiamo una crescente opportunità di aiutare il nostro continente vicino con questa conoscenza ed esperienza cruciale. Attraverso conferenze e scuole estive e invernali, siamo in grado di offrire istruzione, e anche di più, grazie alla rapida digitalizzazione e ai webinar di alta qualità. Standardizzando la cura del cancro in tutto il mondo, creando luoghi per la formazione e la collaborazione accademica, impareremo anche noi stessi a conoscere questa bestia dalle molte teste.

Provenendo da un continente pieno di anziani, in Malawi si vedono soprattutto giovani: ovunque i bambini giocano e le classi scolastiche sono strapiene. Nelle cliniche di maternità, la luce si vede trenta volte al minuto. Hans Rosling, medico ed epidemiologo svedese morto nel 2017, ha dimostrato nel suo libro rivoluzionario vera conoscenza Dimostra che contribuire all’assistenza sanitaria e all’istruzione è il modo più efficace per frenare questa crescita esponenziale. Se funziona, il numero medio di bambini scenderà rapidamente a meno di due anni.

READ  Kun je lange COVID-symptomen krijgen als je gevaccineerd bent?

Rimboccarsi le maniche come medico è allettante, ma guardare questi numeri non è il modo giusto. L’istruzione è la chiave. Pertanto, la scorsa settimana è stata organizzata a Blantyre, in Malawi, la prima Summer School of Oncology. Con un team misto olandese/malawi, abbiamo trascorso una settimana a condividere le conoscenze sul trattamento del cancro con quaranta chirurghi e ginecologi del Malawi in formazione. Fedele al vecchio detto cinese: dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno; Insegna a un uomo a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.