QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Pechino espelle i funzionari dell’istruzione per i disegni dei bambini ‘brutti’ | All’estero

Il ministero dell’Istruzione ha affermato in una dichiarazione, lunedì, che le tasse “non soddisfano i requisiti di base dell’educazione morale”. “Lo stile generale delle illustrazioni non corrisponde al gusto estetico del pubblico. Alcuni personaggi sono brutti, mostrano una cattiva mentalità e non mostrano un’immagine positiva dei connazionali”.

A maggio c’è stato un putiferio sui social media cinesi per alcuni libri dell’editore cinese di libri di testo. Alcuni hanno descritto i disegni come razzisti perché raffiguravano bambini con le fessure, altri raffiguravano genitali maschili sui pantaloni dei ragazzi e i bambini erano vestiti con abiti a stelle e strisce. Quest’ultimo è stato visto come abbigliamento filo-americano.

Su WeChat, il Twitter cinese, l’editore si è scusato pubblicamente poco dopo la tempesta mediatica. I nuovi libri dell’anno scolastico sono stati modificati. Il ministero ha affermato che l’editore non ha compreso lo scopo dei testi didattici. Si è impegnata a rafforzare l’autorità del Partito Comunista sui materiali educativi per garantire che “mantengano sempre la corretta direzione politica e l’orientamento al valore”.

READ  vivere la guerra in Ucraina La Russia chiede una riunione d'emergenza del Consiglio di sicurezza dell'Onu - seconde esplosioni a Odessa | Guerra tra Ucraina e Russia