QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Per la terza volta fortunata per LeClise, si qualifica per le semifinali dei 200 rana | le Olimpiadi

Fanny Lukes è arrivata in semifinale nei 200 rana. Ha nuotato fino al quinto posto nella serie di qualificazione con un tempo di 2’23″42. A Londra e Rio, ha mancato di poco quella semifinale.

Rivedi le linee idonee di Lecluyse

Nei 100 metri rana, Liquez non è arrivata in semifinale, ma il suo miglior numero doveva ancora arrivare nei 200 metri. Lecluyse è andata bene nei primi 100 metri con la sudafricana Kaylene Corbett e la britannica Molly Renshaw, in finale Lecluyse è scivolata di diverse posizioni.

È scivolata dalla terza alla quinta, ma con un 11° assoluto, questo è sufficiente per assicurarsi un posto in semifinale. Con un tempo di 2’23″42, anche lei non ha chiuso lontano dal suo record belga di 2’23″30.

Dopo la sua eliminazione anticipata nei 100 metri, questa è una grande spinta per Lecluyse. Sia a Londra (19) che a Rio (17) il nostro connazionale ha mancato la semifinale a 200 metri.

Le semifinali sono in programma domani alle 4.54.

Lecluyse: “Mi sento male, come se stessi nuotando contro un muro”

Dopo le qualifiche, Lecluyse era molto sollevato: “Ero molto nervoso, soprattutto perché i 100 m sono stati molto deludenti. Avevo bisogno di una conferma e ora ha funzionato”.

“Sono contento del mio tempo, ma in semifinale farò di tutto per andare un po’ più veloce”.

Durante l’allenamento e il riscaldamento, la sensazione non è delle migliori per Lecluyse: “È come se nuotassi contro un muro qui. Poi inizi a chiederti se è tutto a posto. Ora ho quell’affermazione, il primo passo è stato fatto ora vai dai il massimo.” in semifinale”.

Il calzolaio sudafricano colpisce ancora مرة

La scorsa settimana, Tatiana Schoenmaker ha fatto un’apparizione regolare e non è stata nemmeno fermata nei 200 rana. Ho nuotato a una temperatura diversa rispetto a Lecluyse e ho fatto 2’19” 16.

Record olimpico e solo 5cento sul record mondiale del danese Ricky Muller Pedersen. Nei 100 metri rana, ieri il Sudafrica ha conquistato l’argento, con la diciassettenne Lydia Jacobi in testa.

READ  Presto con altri in tavola al bar ea casa? Comitato consultivo...