QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Perché il cancro al pancreas diventerà un problema più grande in futuro?

Questo tasso elevato è dovuto all’impossibilità di un trattamento adeguato di questo tumore quando viene diagnosticato in uno stadio avanzato, come spesso accade. Questo cancro è già caratterizzato da uno sviluppo silenzioso, senza sintomi visibili e presto si formano metastasi. Quando compaiono i primi segnali di allarme (ittero, calo ponderale, affaticamento, mal di pancia o alla schiena), il tumore si è già diffuso ai tessuti circostanti (fegato, linfonodi). È troppo tardi per la circoncisione chirurgica.

Perché ci sono più tumori del pancreas?

Un altro aspetto preoccupante del cancro al pancreas è che molti specialisti si aspettano che il suo impatto peggiori nei prossimi anni. Inoltre, entro il 2030, questa malattia potrebbe diventare la seconda causa di morte per cancro. Un recente articolo riassume i principali fattori alla base di questa tendenza rialzista:

Obesità e diabete

Storicamente, il fumo era il principale fattore dello stile di vita associato ad un aumentato rischio di cancro al pancreas (il rischio raddoppia nei fumatori). Con la forte diminuzione del numero di fumatori, ci aspetteremmo normalmente una forte diminuzione dell’incidenza del cancro del pancreas. In modo simile al costante declino dei tumori polmonari osservato negli ultimi 15 anni. Sfortunatamente, questi guadagni sono stati compensati da tassi alle stelle di obesità e diabete, due principali fattori di rischio per il cancro del pancreas.

Migliore identificazione delle cellule tumorali

Il continuo miglioramento degli strumenti diagnostici (imaging ad alta risoluzione, test genetici e biochimici ultrasensibili) consente ora di determinare con maggiore precisione l’origine delle cellule tumorali. I tumori classificati come di origine sconosciuta possono ora essere identificati e trovati di origine pancreatica.

READ  Il membro dell'Assemblea Ramdien (VHP) trasferito a Paramaribo - Dagblad Suriname

Migliorare l’efficacia del trattamento di molti tumori

Lo screening e lo sviluppo di nuovi farmaci ha ridotto significativamente la mortalità per cancro al seno, alla prostata e al colon. Sfortunatamente, questi progressi non hanno avuto lo stesso successo nel trattamento del cancro del pancreas. Di conseguenza, un numero crescente di decessi per cancro colpisce i pazienti con questo tumore.

Più obesità, più cancro

L’eccesso di grasso rappresenta una condizione patologica associata all’infiammazione cronica. Sovrapproduzione di diversi fattori di crescita e disordini metabolici che insieme promuovono lo sviluppo di vari tipi di cancro. Per quanto riguarda il cancro al pancreas, gli studi dimostrano che le persone obese nella prima età adulta (20-49 anni) hanno il 150% in più di probabilità di sviluppare il cancro al pancreas.

Come possiamo prevenire il cancro al pancreas?

Evitare di fumare: mantenere un peso sano e ridurre l’assunzione di carne rossa e carne lavorata a favore di fonti proteiche di origine vegetale sono i modi più conosciuti per ridurre lo sviluppo di questi micro-tumori e prevenire lo sviluppo del cancro del pancreas. Questo è il più importante perché siamo a rischio di sviluppare questo cancro. Perché le autopsie su persone morte per cause diverse dal cancro rivelano che il 75% della popolazione aveva lesioni precancerose del pancreas.

Fonti

Rahib L et al. Proiezione dell’incidenza e della mortalità del cancro fino al 2030: il carico inaspettato dei tumori della tiroide, del fegato e del pancreas negli Stati Uniti. Cancro ris. 2014; 74: 2913 – 2921.

Wallis C. Perché il cancro al pancreas è in aumento? Scientific American, 1 aprile 2018. https://www.scientifica-merican.com/article/why-pancreatic-cancer-is-on-the-rise/

READ  La metà delle persone con diabete di tipo 2 non è consapevole dei rischi per la salute della propria malattia لمرض

Lee et al.. Indice di massa corporea, età di insorgenza e sopravvivenza nei pazienti con cancro del pancreas. Campo di applicazione 2009; 301: 2553-2562.

Cubilla AL e PJ Fitzgerald. Lesioni morfologiche associate a carcinoma pancreatico non endocrino primitivo umano. Cancro ris. 1976; 36:2690-8.

* Presse Santé si impegna a trasmettere la conoscenza della salute in una lingua accessibile a tutti. In ogni caso, le informazioni fornite non possono sostituire il consiglio di un operatore sanitario.

Ti piacciono i nostri contenuti?

Ricevi gratuitamente le nostre ultime versioni nella tua casella di posta ogni giorno