QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Perché la scomparsa del Catania segna i problemi del calcio in Italia


Venerdì 7 ottobre 2022 alle 14:00
Bart d’Honis• Ultimo aggiornamento: 09:41

Il Catania SST, noto come Calcio Catania prima del 2022, sembra aver finalmente trovato la sua strada. I cittadini alla base dell’Etna desideravano sicurezza finanziaria per il loro club. Nel giugno di quest’anno, Catania è stata acquistata dall’imprenditore australiano Ross Pelligra. In questa stagione sono già stati venduti più di 10.000 abbonamenti, un record per un club di serie D, a dimostrazione della fiducia dei tifosi nel programma di Pelligra.

Di Bart D’Hanis

Il Calcio Catania nasce nel 1946 dopo la seconda guerra mondiale. Tuttavia, il calcio è già arrivato nella località balneare della Sicilia. Fu un equipaggio di navi mercantili inglesi a formare il primo squadrone catanese nel 1901. Nel 1908 fu fondato il primo vero club con l’US Catanese, che in seguito si fuse con la Virtus Catania per formare il Calcio Catania. Il club ha ricominciato la scorsa estate con il nuovo proprietario Pelligra e ha continuato come Catania SSD. A causa di questo fallimento, il club è stato retrocesso al quarto posto in Italia.

Azione di Gomes per il Catania.

I catanesi però sono abituati agli sfratti. Da quando il Calcio Catania è entrato in Serie C nel 1946, il club è passato avanti e indietro tra i tre livelli del calcio professionistico italiano. Il Catania raggiunse l’apice dieci anni fa quando finì ottavo in Serie A con 56 punti. Il Catania, che nella stagione 2012/13 ha avuto la star mondiale Alejandro ‘Papu’ Gomez, è arrivato sopra l’Inter e ha quasi giocato a calcio europeo. Era tutto in discesa da qui Sono un elefante. Pappu Gomes è partito per l’Ucraina, e anche Maxi Lopez è andato al Milan, dopo di che il Catania è tornato in Serie C due stagioni dopo.

READ  Il governo italiano prende una decisione chiave: esclusi i soldati non vaccinati

Tuttavia, nel 2007, Catania si è classificata al di sopra dell’ottavo posto. Serie B dopo 22 anni Io sono i rossoazzurri Finito quarto in Serie A dopo venti partite. Tuttavia, la stagione ha preso una brutta piega il 2 febbraio 2007. Nei pressi dello stadio è scoppiata la rivolta dopo il derby siciliano tra Palermo e Catania, già chiuso per interruzione. Ucciso il poliziotto Filippo Raciti. Tutto il calcio italiano quella settimana era chiuso. Il gabinetto italiano ha persino creato un programma anti-teppista per bandire per sempre i teppisti dal calcio. Non tutti gli italiani sono rimasti scioccati dalla morte di Rassitti. Testi di graffiti sono stati spruzzati in tutto il paese sostenendo che la morte di Rassitti avrebbe vendicato la morte del rivoltoso anti-globalista Carlo Giuliani nel 2001. È stato ucciso a colpi di arma da fuoco da un poliziotto. Dopo il derby, il Catania è sceso al tredicesimo posto.

Funerale dell’ufficiale di polizia Rashithi

Dopo la retrocessione del Catania dalla Serie A nel 2013/14, l’allora titolare Pulvirendi ha ammesso di aver pagato 100.000 euro di tangenti per cinque partite del Catania. Il titolare ha però fatto notare di non scommettere su nessun risultato e di aver pagato per salvare il Catania dalla retrocessione piuttosto che per tornaconto personale. Tuttavia, questo non ha avuto l’effetto desiderato. Il Catania retrocesse per la seconda volta consecutiva dopo essere stato sottratto nove punti per uno scandalo di partite truccate. Nonostante gli intensi sforzi per salvare il club, il club è stato dichiarato fallito nel 2022 dopo diversi anni in Serie C.

READ  L'Italia investe miliardi nel fondo corona dell'UE su Internet ad alta velocità, compresi i villaggi remoti

Il Catania è il 76esimo club in Serie C ad affrontare gravi problemi finanziari nell’ultimo decennio. Negli ultimi dieci anni, 117 squadre hanno ricevuto un totale di 465 punti di penalità per il mancato rispetto delle regole finanziarie, segno della mancanza di supporto in Serie C. La natura conservatrice del calcio italiano è una Tema caldo Dopo la mancata qualificazione ai prossimi Mondiali in Qatar. Se gli italiani devono essere presenti ai Mondiali del 2026 in Nord America, i gravi problemi della Serie C devono essere affrontati.

Il Catania è in testa alla Serie D non solo in termini di abbonamenti. Sono un elefante Finora riuscito a raccogliere il maggior numero di punti. Con nove punti in tre partite, il Catania è arrivato primo, vale a dire la promozione in Serie C al termine della gara.