QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Pertuzumab neoadiuvante più trastuzumab con o senza chemioterapia: dati di sopravvivenza a 5 anni.

Lo studio WSG-ADAPT-HER2+/HR ha dimostrato buoni tassi di sopravvivenza nei pazienti con una risposta completamente soddisfacente dopo 12 settimane di trastuzumab più pertuzumab con o senza paclitaxel settimanale. L’eliminazione di ulteriore chemioterapia non ha influenzato la sopravvivenza libera da malattia invasiva nei pazienti con una risposta patologica completa.

L’obiettivo del WSG-ADAPT-HER2+/HR- era identificare i biomarcatori di risposta precoce per identificare un sottogruppo di pazienti con carcinoma mammario HER2+ HR in fase iniziale e una risposta robusta alla terapia anti-HER2 che potesse bloccare in sicurezza la chemioterapia. I pazienti sono stati randomizzati da 5:2 a 12 settimane di trastuzumab + pertuzumab o trastuzumab + pertuzumab più paclitaxel. L’obiettivo principale era confrontare la proporzione di pazienti con una risposta completa e soddisfacente all’intervento chirurgico tra i primi soccorritori nel gruppo trastuzumab + pertuzumab rispetto a tutti i pazienti (indipendentemente dalla risposta precoce) nel gruppo trastuzumab + pertuzumab più paclitaxel. Questo punto finale primario è stato segnalato in precedenza; Ora sono stati presentati i dati di sopravvivenza a 5 anni.

Tra marzo 2014 e ottobre 2015, 134 pazienti sono stati selezionati in modo casuale. Il follow-up mediano nei sopravvissuti è stato di 59,9 mesi (IQR 53,4-61,4). Non ci sono state differenze significative di sopravvivenza tra i gruppi. Nel gruppo trastuzumab + pertuzumab più paclitaxel e nel gruppo trastuzumab + pertuzumab, i tassi di sopravvivenza a 5 anni erano rispettivamente di 98 e 87 per la sopravvivenza libera da malattia invasiva (HR 0,32; P = 0,15); 98 e 89 per la sopravvivenza libera da recidiva (HR 0,41; P = 0,25); 100 e 95 per la sopravvivenza libera da recidiva (HR 0,41; P = 0,43); 98 e 92 per la sopravvivenza libera da malattia (HR 0,35; p = 0,36) e 98 e 94 per la sopravvivenza globale (HR 0,41; p = 0,43). Inoltre, una risposta patologica completa è stata associata a una migliore sopravvivenza libera da malattia (HR 0,14; P = 0,011).

READ  Settimana di raccolta della sclerosi multipla dal 27 giugno al 2 luglio: ricercato coordinatore a Harderwijk, nella contea di Dreilanden

Nitz U, Gluz O, Graeser M, et al.Pertuzumab non escalation più trattamento con trastuzumab con o senza paclitaxel settimanale in HER2, recettore ormonale positivo, carcinoma mammario in fase iniziale (WSG-ADAPT-HER2+/HR-): risultati di sopravvivenza da uno studio multicentrico, in aperto, randomizzato, di fase II. Lancetta Oncol. 2022; 23: 625-35.