QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Peter van de Veer aveva completamente finito con questo: “Adesso non devono chiedermelo mai più”.

Peter van de Veer aveva completamente finito con questo: “Adesso non devono chiedermelo mai più”.

Felice di incontrare Kawthar, che per un po’ ha potuto presentare il suo spettacolo mattutino con Peter van de Veer. Nel podcast, Kawthar e Robin chiedono tutto al produttore della radio. Ad esempio, chiedono se Peter parteciperà alla prossima stagione di “Il cantante mascherato”.

“All’epoca mi chiesero della prima stagione, ma non funzionò perché non mi piaceva il mix”, ammette Peter. “Ho dovuto adattarmi anche alla seconda stagione, ma avevo un po’ di tempo per la terza quindi ho confermato: parteciperò quest’anno”.

Chiunque abbia seguito la terza stagione di “Il cantante mascherato” sa che Peter van de Veer non era nello show. Il presentatore fornisce testo e spiegazione dei luoghi che continuano ad andare male.

“Alla fine dell’estate 2022, noi di VRT abbiamo riferito che ‘Eurosong’ sarebbe tornato, che avrei lavorato ancora una volta esclusivamente per VRT TV e Radio e che avrei presentato uno spettacolo mattutino su Radio 2”, Peter inizia la sua storia .

“Una settimana dopo, il mio manager ha ricevuto una telefonata dai creatori di ‘The Masked Singer’ che mi informavano che non avrei potuto partecipare, perché avrei già presentato ‘Eurosong’ e sarei stato ascoltato alla Radio 2”, dice Pietro.

Una decisione di cui VRT si rammarica ancora oggi. Anche perché gli stessi filmmaker gli hanno chiesto tre volte di farsi coinvolgere nel canone degli ascolti. “Ora non devono più chiedermelo”, conclude Peter.

READ  Perché Rihanna e Zendaya non hanno partecipato al Met Gala