QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Più belgi a Worcester grazie a Corona

Il Covid uccide i Regrett e Clairo; Infezione alla gola Sam Fender. Sono stati sostituiti dalle opere belghe The Haunted Youth, Charlotte Adigéry & Bolis Pupul e Charles. Grande opportunità per loro di ampliare il loro pubblico.

Raramente c’è stato un nome così profetico come The Regrettes: una band punk californiana non suona oggi su The Slope, a causa del Covid-19. Ma non preoccuparti, perché saranno sostituiti da The Haunted Youth. Il loro manager Tony Vandenbougherdy ora chiama il gruppo “Super Super”: due settimane fa ha sostituito Holly Humberston al Best Kept Secret, sabato ha sostituito il gruppo a Clermont-Ferrand.

Oltre a The Regrettes, il Corona virus ha ucciso anche il cantautore Cleiro. Al loro posto ci saranno anche le due belghe: Charlotte Adeguerre e Polis Popole sabato al loro posto. Il cantante Charles, nome d’arte di Charlotte Foret, ha già sostituito Sam Fender questo pomeriggio: il rocker britannico non ha affrontato il Covid-19, ma una tonsillite. “Suonare qui è stato davvero uno degli obiettivi della mia vita”, dice Charles. “Quando il Rock Werchter ti chiama, lasci tutto e dici di sì.”

Riempire il palco giusto può dare una buona spinta alla band. Holly Humberstone è una cantautrice emergente e The Haunted Youth ha ottenuto un’esibizione in prima serata in Best Kept Secret. “Persone di Spotify e 3FM sono venute ad ascoltare, e quest’ultima aveva appena annunciato che il singolo ‘Broken’ sarebbe stato in cima alle classifiche della stazione”, dice Vandenbogaerde. Ho ispezionato il pavimento del pendio questo pomeriggio. “Si riempirà: ci possono essere 3.500 persone sul campo e nessun altro spettacolo si terrà alle 18:15”.

READ  L'ex manager di Britney Spears fa trapelare vecchi messaggi in segreteria: "Sto ricattando" | Gente famosa

organizzato in un’ora

L’alternativa è un cambio rapido. Gary van der Heijn, regista di Charlotte Adejere e Polis Popol, ha organizzato la loro esibizione entro un’ora da Down the Rabbit Hole nei Paesi Bassi, dove lui e Sylvie Kreusch, un’altra artista nel suo roster. “Alle 14 di questo pomeriggio abbiamo ricevuto una chiamata per sapere se Charlotte e Polis erano libere; dovevamo confermare entro mezz’ora.

“Gli artisti non sono il problema più grande: sai se hanno uno spettacolo o meno, le date speciali per un concerto di quel livello possono essere modificate. Ma devi riunire la troupe. C’è carenza di personale ovunque, e molto di persone lavorano in più di una band.” Ho dovuto trovare una troupe di tre persone, uno stilista e una persona in più perché lavoriamo con lampade fatte in casa e un paio di mani del festival in più sono utili per allestirlo. Per fortuna non l’ho fatto Non devo fare cento telefonate per quello.

“Ho ricevuto una chiamata due giorni fa”, dice Charles. “Ho subito controllato se tutti nella mia rosa erano disponibili per venerdì. Solo il nostro bassista non era libero. Ma eravamo davvero in sintonia, perché in questo periodo suoniamo anche in altri festival.

“Siamo stati chiamati mercoledì sera per cancellare The Regrettes”, dice Vandenbogaerde. “Ero in sala prove con The Haunted Youth e siamo stati in grado di confermare rapidamente che erano disponibili. Poi ci sono volute quattro ore fino a giovedì prima che ricevessimo la conferma. Il festival potrebbe aver intervistato diversi gruppi, o anche più logicamente: forse erano i Regrettes che stavano ancora aspettando i risultati del test PCR. Ma ovviamente ti piace un concerto del genere.

READ  "La mia partecipazione a The Masked Singer ha fatto male a qualcuno? Non credo"

In cambio di poco?

Avrebbe sacrificato un concerto più piccolo per quello? “Oh no, non puoi farlo. Nessun gruppo serio lo fa con i propri fan. Meskerem Mees ha avuto la possibilità di riempire un festival e quel giorno ha fatto un piccolo spettacolo al caffè, che è già stato posticipato circa cinque volte a causa di Corona Ho suonato a quella festa al caffè.

“Ma questa sarà l’estate dello spettacolo dell’ultimo minuto”, dice van der Heijn. “Con tutti i problemi con i voli cancellati e poiché non è ancora finita, mi aspetto più offerte cancellate e sostituzioni non sempre facili”.