QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Più di 20 aziende hanno il permesso di utilizzare PFOS a Schelda…

Anche lo standard Schelda PFOS è stato superato. Lo dimostra la risposta del ministro dell’Ambiente fiammingo Saturn Demmer (N-VA) a una domanda posta da Miki Schöflege (Gruen). “Il PFOS si trova nei pesci sei volte più di quanto consentito dalla norma”, ha detto Schafflij a Radio 1:

La contaminazione da PFOS non è limitata allo stabilimento 3M e all’area di Zwegendrecht. che hai citato tempo È stato confermato da una risposta scritta del ministro dell’Ambiente fiammingo Saturn Demir (N-VA) a una domanda del rappresentante Miki Schweflege (Verde). In totale, ci sono 26 aziende che drenano l’acqua a Schelda che contengono PFAS, il nome collettivo per i prodotti chimici a cui appartiene PFOS. E non si tratta di piccole imprese. Tra queste società ci sono Bayer, BASF, ExxonMobil e Ineos”, ha detto Schoufleg in risposta a la mattina Su Radio 1. Le aziende hanno il permesso di farlo, ma gli standard vengono costantemente superati.

PFAS ovunque. Quanto dovremmo preoccuparci di questo?

La domanda principale è se questo ha un effetto sulla qualità dell’acqua. Si scopre che questo è il caso. Nelle discariche abbiamo trovato nei pesci sei volte più PFOS di quanto consentito dallo standard”, sembra. Shuffle chiede ancora una volta l’istituzione di una commissione d’inchiesta e una politica ferma con sanzioni. “Dobbiamo intensificare i controlli e, se necessario, rivedere i permessi”.

Confronta la situazione con il problema dell’amianto. Sapevano anche che era un problema, ma hanno continuato fino a quando l’impatto sulla salute è diventato troppo grande.

Bayer ha confermato in un comunicato stampa sabato mattina che la società non ha il permesso dal sito di produzione di Anversa per scaricare materiali PFAS nell’area portuale di Anversa.

READ  'Sig. White Hat paga le criptovalute rubate dopo...

Contaminazione da PFOS Dorme da anni, ma è venuto alla ribalta a seguito dell’operazione Oosterweel. Nel corso degli anni, è diventato sempre più chiaro quanto gravi possano essere le conseguenze per la salute pubblica. Il suolo dentro e intorno a Zwijndrecht è fortemente contaminato dopo anni di produzione di PFOS nello stabilimento 3M. File di pressione sul governo fiammingo.