QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Più di 5.500 ettari sono già stati bruciati in Costa Azzurra, il presidente francese definisce «allarmanti» gli incendi boschivi | all’estero

Migliaia di residenti e turisti sono stati evacuati a causa dei crescenti incendi nella regione del Var, nel sud della Francia. Per quanto ne so, non ci sono state vittime nell’incendio scoppiato nella famosa località turistica di Saint-Tropez, ma sei vigili del fuoco sono rimasti feriti. Martedì il presidente francese Emmanuel Macron è andato a sostenere immediatamente i vigili del fuoco. Ha descritto gli incendi in Costa Azzurra come “allarmanti”.




L’incendio, divampato nel tardo pomeriggio di lunedì, si sarebbe diffuso molto rapidamente nella zona asciutta a causa dei forti venti che si sono poi attenuati. In precedenza, la regione ha dovuto affrontare un’ondata di caldo e un periodo di siccità. Circa 900 vigili del fuoco stanno cercando di tenere sotto controllo l’incendio. Sono stati schierati anche diversi velivoli ed elicotteri dei vigili del fuoco. Sono già stati bruciati più di 5.500 ettari di terreno.

Martedì il presidente francese Emmanuel Macron ha visitato personalmente la regione colpita nel sud della Francia. Attualmente è in vacanza con sua moglie Brigitte nella sua casa di campagna a Borm-le-Mimosas, vicino a un incendio. Secondo Macron, la situazione è “allarmante” e il cambiamento climatico porterà a più incendi come questo. Ha sottolineato che i vigili del fuoco avevano “evitato il peggio” finora, ma che la lotta contro l’incendio era “ancora in pieno svolgimento”.

Il presidente francese Emmanuel Macron e il ministro dell’Interno Gerald Darmanin visitano i vigili del fuoco a Le Loc. © AFP

Evacuare diversi campeggi

Il Governatorato Lontano ha confermato l’evacuazione di diversi campeggi, soprattutto nelle regioni di Grimaud e Lamol. Queste zone sono scarsamente popolate, ma in stagione ci sono molti turisti. E l’agenzia di stampa francese ha riferito, in precedenza, che almeno sei campeggi erano stati evacuati, secondo le autorità locali della direzione. Si trova nei comuni di Gassin, La Croix Valmer e Grimaud. L’ANP olandese parla di dodici siti abbandonati nell’area.

I due campi saranno temporaneamente ospitati in palestre e scuole, anche a Bormes-les-Mimosas. Secondo il sindaco di quel villaggio, sono ospitate circa 1.200 persone. Nella città di Cavaliers-sur-Mer, 2.000 turisti sono stati accolti nelle sale sportive e per eventi. Si consiglia ai residenti della zona di mettere asciugamani bagnati sotto le porte per proteggersi dal fumo e di rimanere in casa. Pertanto, le autorità sperano di evitare il caos sulle strade.

La gente guarda gli incendi boschivi a Cogolin (L) e Val de Gilly (R) di Grimaud.

La gente guarda gli incendi boschivi a Cogolin (L) e Val de Gilly (R) di Grimaud. © AFP

belgi

Al momento non è chiaro quanti belgi siano stati evacuati. La zona è una popolare meta di vacanza tra i locali.

Finora il ministero degli Esteri non ha ricevuto alcuna segnalazione dai belgi sui problemi nella regione, ma sta monitorando la situazione a livello locale. L’organizzazione di assistenza ai viaggi VAB ha finora ricevuto una chiamata da una famiglia belga della regione, l’assistenza europea non ha ancora ricevuto alcuna richiesta di assistenza. La sistemazione più vicina dell’organizzazione di viaggi TUI è un hotel situato a circa 30 chilometri dagli incendi boschivi, afferma una portavoce di TUI Belgio. I problemi non sono ancora stati segnalati, ma TUI sta monitorando da vicino la situazione.

Un po’ più nell’entroterra, è scoppiato un enorme incendio vicino a Beaumes de Venise. L’agenzia ha riferito che 130 persone sono state portate in salvo qui, compresi i turisti belgi.

Un aereo dei vigili del fuoco atterra nella baia di Saint-Tropez per raccogliere acqua di mare.

Un aereo dei vigili del fuoco atterra nella baia di Saint-Tropez per raccogliere acqua di mare. © AFP

Altri incendi boschivi

Molti paesi del Mediterraneo soffrono di incendi. Gruppi di persone sono stati evacuati anche in Spagna e Grecia a causa dello scoppio di un incendio. Lunedì, Israele ha chiesto aiuto a Francia, Grecia e Italia, tra gli altri paesi, per combattere i grandi incendi vicino a Gerusalemme. Un incendio boschivo è scoppiato anche nella regione dell’Algarve, nel sud del Portogallo.

Leggi anche: 48,8 gradi in Sicilia: “Come 20 phon a casa tua”

Un'immagine di un incendio boschivo nella contea di Var.

Un’immagine di un incendio boschivo nella contea di Var. © AFP

I vigili del fuoco cercano di contenere un incendio a Junfron.

I vigili del fuoco cercano di contenere un incendio a Junfron. © AFP

Un aereo antincendio pieno di acqua di mare a Saint-Tropez.

Un aereo antincendio pieno di acqua di mare a Saint-Tropez. © Reuters

A Gonfaron sono al lavoro i vigili del fuoco.

A Gonfaron sono al lavoro i vigili del fuoco. © AFP

Una donna evacua un cavallo vicino a Gonfaron.

Una donna evacua un cavallo vicino a Gonfaron. © AFP

A Gonfaron sono al lavoro i vigili del fuoco.

A Gonfaron sono al lavoro i vigili del fuoco. © AFP

Aerei antincendio su Gonvaron.

Aerei antincendio su Gonvaron. © AFP

Un aereo antincendio nel Golfo di Saint-Tropez.

Un aereo antincendio nel Golfo di Saint-Tropez. © AFP

Un aereo antincendio opera su Gonvaron.

Un aereo antincendio opera su Gonvaron. © AFP


READ  Michel e von der Leyen si incontrano per la prima volta lunedì ...