QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Più di nove donatori di sangue su dieci nei Paesi Bassi hanno contratto il corona…

Delle 2.000 persone che donano il sangue alla banca del sangue olandese Sankoen, oltre il 93% ora ha anticorpi contro il coronavirus. Questa banca del sangue deciderà questo giovedì sulla base delle proprie ricerche. Secondo Sanquin, la stragrande maggioranza di questi anticorpi si ottiene attraverso la vaccinazione.

Ogni settimana la banca del sangue olandese Sanquin controlla la presenza di anticorpi contro il coronavirus nel nostro sistema immunitario. Più anticorpi una persona ha, più la protegge dal contrarre il virus e meno è probabile che l’infezione porti a una malattia grave.

I risultati della scorsa settimana mostrano che il 93% di 2.000 donatori di sangue ora ha anticorpi. Hans Zeiger, virologo di Sankoen: “L’elevata percentuale media di persone con anticorpi non significa che sia lo stesso ovunque nei Paesi Bassi e che la protezione contro il virus sia adeguata ovunque. Le persone senza anticorpi sono ancora esposte. A rischio”.

Aumento dei donatori più giovani

Secondo Sanquin, la strategia di vaccinazione si riflette chiaramente nell’aumento degli anticorpi tra i donatori più giovani: ”Da metà aprile a metà luglio, il numero di donatori di anticorpi è aumentato vertiginosamente ogni settimana, con una media del 5% a settimana. A partire da metà giugno, stiamo anche assistendo a un rapido aumento dei donatori di età inferiore ai 30 anni. Attualmente, oltre il 93% dei donatori di Sanquin ha anticorpi, afferma.

La banca del sangue utilizza un test per distinguere diversi anticorpi corona. In questo modo, i ricercatori possono determinare se qualcuno ha sviluppato anticorpi attraverso la vaccinazione o l’infezione.

I risultati dello studio non significano che più del 93 percento di tutti gli olandesi abbia anticorpi contro la corona. Le persone di età superiore ai 70 anni e i bambini di età inferiore ai 18 anni non sono stati inclusi nello studio perché non donano sangue. Di conseguenza, la percentuale di olandesi con anticorpi potrebbe essere inferiore.

READ  Il rivenditore di auto King Van Mossel entra in un'azienda di famiglia nel fiammingo occidentale