QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Più italiani di loro non cercano lavoro

La banca centrale italiana ha pubblicato questa settimana un elenco di problemi economici. Il numero degli italiani che non vanno al lavoro è sbalorditivo.

Il numero di persone deliberatamente inattive nel mercato del lavoro è significativamente più alto in Italia. Spagna e Italia sono al di sotto della zona euro. Il governatore della banca centrale italiana, Ignacio Visco, ha condannato lo sfortunato incidente di questa settimana. Elenco dei problemi per l’economia Paese. Questo problema è più diffuso nella parte meridionale del paese da cui proviene Visco.

Le cifre fornite da Visco non sono buone. Si dice che 2,62 milioni di italiani siano pronti al lavoro, ma non cercano lavoro. Questo numero è superiore al numero effettivo di persone in cerca di lavoro nel paese. Inoltre, altri 872.000 lavoratori part-time vogliono fare gli straordinari e 90.000 italiani vogliono lavorare ma non sono immediatamente disponibili. Bloomberg ed Eurostat lo hanno calcolato.

Problema di salute mentale

Andrea Princip, professore di gestione dell’innovazione all’Università Louis di Roma, ha dichiarato: “Sono molto triste di vedere questi numeri. Secondo Principi, gli italiani hanno un problema con la loro mentalità collettiva.

Si dice che la causa del problema siano le scuole italiane. Molti esperti a Visco e in Italia ritengono che “il basso tasso di occupazione sia strettamente legato al livello di istruzione”. “Abbiamo personale poco qualificato, che ha un enorme impatto sulle nostre prospettive di crescita”, ha affermato Maria Cecilia Guerrero, vicesegretaria del ministero delle Finanze.

Il nodo del lavoro europeo potrebbe uccidere la nostra popolazione

Mettere soldi nei guai non aiuta, pensa Prencip. Fornisce comunque Fondo per la ripresa dell’UE ில்லியன் 200 miliardi per rilanciare l’economia italiana, compresi i programmi di formazione basata sulle competenze. Secondo Prencipe, i bisogni occupazionali dei giovani italiani sono in rapida crescita e hanno bisogno di una formazione che dia loro più occupazione in un momento in cui l’aspettativa di vita si allunga.

READ  L'Italia ai piedi dell'allenatore di basket Johann Royjackers: 'Fenomeno'

Risolvere la crisi del lavoro in Europa è una delle tante sfide che la regione deve affrontare per mitigare il calo demografico. Se l’UE non riesce a farlo, c’è il rischio che le persone ne rimangano senza. avverte Elon Musk, CEO di Tesla.

(Kg)