QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Più temi lo stress, più ti infastidisce” – Wel.nl

La ricercatrice Sonia Luppian dice che troppo stress non rende felice nessuno, ma abbiamo bisogno di meno stress a Volkskrant. “Siamo diventati così spaventati dallo stress.”

Lupien, affiliato all’Università di Montreal, sottolinea che lo stress cronico non è salutare. “Ora ci sono molte prove che lo stress cronico è legato a malattie cardiache, ipertensione, colesterolo alto, diabete di tipo 2 e un sistema immunitario che funziona meno bene. Ma non sappiamo esattamente come e chi. Maggiore per persone che in realtà hanno una maggiore possibilità di queste lamentele, quindi è una specie di effetto domino”.

Alcune persone reagiscono a certe situazioni più di altre, ma secondo lo scienziato c’è un denominatore comune. “Ho concluso che ci sono quattro caratteristiche che sono sempre e per ogni persona basate sulla tensione. La situazione è nuova. La situazione è imprevedibile o imprevedibile. La situazione minaccia il tuo ego e ti senti fuori controllo”.

prestazioni ottimali
Ma anche la tua mentalità da stress è importante. “Le tue convinzioni sullo stress influenzano il modo in cui lo affronti. Questo meccanismo è molto potente, come evidenziato da A Ricerca Tra due gruppi di studenti che sostengono l’esame. A un gruppo è stato detto: questo può essere stressante, ma hai bisogno di quella pressione, ti aiuta a svolgere meglio. L’altro gruppo non è stato informato. Il primo gruppo ha ottenuto un punteggio migliore nel test, producendo anche più ormoni dello stress. Ma questo si è rivelato non essere affatto negativo. In effetti, i ricercatori hanno concluso che per prestazioni ottimali, il livello dell’ormone dello stress non può essere troppo alto”.

READ  Opinione: La Commissione Terpstra ha sprecato molti soldi in tre anni e il personale sanitario non ha portato nulla

“La nostra mentalità è diventata collettivamente quella della paura dello stress. […] Mentre abbiamo un disperato bisogno che i nostri ormoni dello stress funzionino correttamente. Questo ci permette di uccidere il mammut o fare un test, fare un discorso, organizzare una bella festa, intervenire quando qualcuno ha bisogno di aiuto, affrontare un’operazione difficile, e chi più ne ha più ne metta. Niente di tutto questo pagherà senza una sana dose di stress”.