QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Podcast della Coppa del Mondo: “I croati hanno ancora incubi su Romelu Lukaku” |  Coppa del Mondo FIFA 2022

Podcast della Coppa del Mondo: “I croati hanno ancora incubi su Romelu Lukaku” | Coppa del Mondo FIFA 2022

A giudicare dallo stato di forma, dalle statistiche e dall’istinto, i belgi sembrano avere poche possibilità contro la Croazia questo pomeriggio. Quindi in cosa possiamo spingerci?

Romelu Lukaku.

“Potrebbe non avere ritmo, ma immagino che i croati avrebbero un po’ paura”, pensa Eddie Damarez.

“Tutti ricorderanno quella partita del 2013, quando vincemmo 2-1 contro la Croazia e Lukaku ci riuscì quasi da solo. L’inizio della generazione d’oro. Deve anche essere da qualche parte nella loro mente”.

Per ora, Martinez è rimasto molto cauto e poco chiaro sulla forma fisica di Lukaku. Lo vedremo all’inizio del match?

“Penso che punterà su Lukaku dall’inizio”, dice Tom Bodwell. “Se lo metti dentro e si spegne, perdi due giocatori.”

“Inoltre, non credo che Lukaku abbia bisogno di molto ritmo per influenzare la partita”, afferma Demarez. “Ciò che molti di noi sembrano non avere più, lo abbiamo ancora: una mentalità drive-and-win”.

“Quindi può anche trasmetterlo al gruppo e a De Bruyne. Su questo ha più influenza di chiunque altro nella squadra”.

“Adesso sembra che Lukaku sia il capitano di questa squadra, anche se è infortunato in panchina”, aggiunge Baudwell. “Parla con il gruppo ed è un legame. Non molto tempo fa aveva ancora dei dubbi sul suo futuro con i Devils, quindi penso che sia un enorme sviluppo”.

READ  Gli Antwerp Phantoms sono nuovamente incoronati campioni belgi di hockey su ghiaccio dopo un'emozionante partita contro i Leuven Chiefs | hockey su ghiaccio