QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Porsche produrrà le proprie batterie per auto dal 202424

La casa automobilistica Porsche sta creando una joint venture con la società tedesca Customcells per produrre batterie a ricarica rapida. Il CEO Oliver Bloom punta a un tempo di caricamento inferiore a quindici minuti.

Le nuove batterie che Customcells e Porsche produrranno congiuntamente dovrebbero avere una densità di energia più elevata, il che significa che devono caricare meno delle batterie attualmente in uso, riferisce Porsche.

In un’intervista con Welt am Sonntag, il CEO di Porsche Oliver Blume ha parlato di un tempo di caricamento inferiore a 15 minuti. In confronto, la Taycan, il modello completamente elettrico di Porsche, ora impiega 22,5 minuti per caricare una batteria dal 5 all’80%, afferma Bloom.

1.000

automobili

La nuova produzione dovrebbe inizialmente fornire batterie per 1.000 auto all’anno.

L’intenzione è quella di avviare la produzione su piccola scala nel 2024. Inizialmente l’obiettivo è una capacità produttiva di 100 kWh, buona per batterie per 1.000 auto all’anno. Il nuovo stabilimento si trova a Tubinga, nel sud della Germania, a Customcells.

Bloom aveva già detto ad aprile di voler aumentare l’elettrificazione della fornitura costruendo lui stesso le celle della batteria. Per la Taycan, Porsche si affida ora alle batterie dell’azienda sudcoreana LG Chem. Il gruppo capogruppo Volkswagen ha anche annunciato l’intenzione di produrre le proprie batterie in Europa.

Molte case automobilistiche europee stanno cercando di ridurre la loro dipendenza dalle batterie asiatiche mentre investono di più nei modelli elettrici. La nuova tecnologia dovrebbe consentire una ricarica più rapida. Ma si stanno anche cercando modi per utilizzare le materie prime delle batterie in modo più efficiente: raggiungere la stessa scala utilizzando meno materiali potrebbe significare una pericolosa riduzione dei costi. Questo dovrebbe aiutare a rendere le auto elettriche più accessibili.

READ  Gli autotest sono ora disponibili anche nei supermercati | interni

In una dichiarazione di domenica, ha affermato che la nuova joint venture svolgerà un ruolo importante per Porsche nella “ricerca e sviluppo, produzione e vendita” della nuova tecnologia delle batterie. Saranno testati i nuovi sviluppi negli sport motoristici.

Non si sa quanto Porsche stia investendo nella nuova società, che si chiamerà Silverforce Group. Sarebbe da poche decine di milioni a 100 milioni. Porsche deterrà l’83,75% e il resto sarà nelle mani del partner Customcells.

Customcells è stata fondata nel 2012 come divisione del Fraunhofer Institute for Silicon Technology ed è una delle aziende leader a livello mondiale nella tecnologia delle batterie agli ioni di litio. L’azienda impiega circa 100 persone. Customcells afferma di fornire prodotti a sei dei dieci maggiori produttori di automobili del mondo.