QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Precauzioni consigliate contro il vaiolo delle scimmie ai raduni estivi poiché Chicago segnala 5 nuovi casi

Mentre i funzionari sanitari di Chicago sottolineano che il rischio di vaiolo delle scimmie rimane “basso”, il dipartimento della salute della città ha annunciato che stava consigliando al pubblico di prendere precauzioni dopo che altri cinque casi sono stati segnalati in città.

In un comunicato stampa lunedì, il CDPH ha confermato che almeno sette casi sono stati identificati a Chicago, un aumento significativo rispetto ai due casi segnalati nelle settimane precedenti. Funzionari sanitari hanno affermato che sette casi riguardavano individui che avevano recentemente viaggiato in Europa e i primi due sembravano essere correlati.

A un residente di Chicago è stato diagnosticato il vaiolo delle scimmie dopo aver partecipato alla conferenza internazionale del sig. Sono stati segnalati Leather Conference, che si è svolta in città dal 26 al 30 maggio, e altri casi legati all’evento.

Gli esperti di salute hanno affermato che il vaiolo delle scimmie è una malattia virale rara ma potenzialmente grave che spesso inizia con sintomi simil-influenzali e linfonodi ingrossati e progredisce fino a un’eruzione cutanea sul viso e sul corpo. È stato osservato per la prima volta in Africa nel 1970 e si trova principalmente nelle parti occidentali e centrali del continente.

Il CDC è in allerta dopo che sono stati segnalati casi di virus in diversi paesi che normalmente non segnalano casi di vaiolo delle scimmie, compresi gli Stati Uniti.

In un comunicato stampa, il Commissario CDPH Dr. Allsion Arwady ha affermato che mentre il rischio è “basso”, il CDPH vuole che il pubblico faccia scelte informate sulla riunione in luoghi in cui il vaiolo delle scimmie può diffondersi attraverso uno stretto contatto.

READ  Il New Jersey riporta il suo primo caso di vaiolo delle scimmie

Le persone che partecipano a festival o altri eventi estivi dovrebbero considerare la possibilità di un contatto fisico stretto e personale durante gli eventi a cui intendono partecipare, secondo i funzionari sanitari. Se qualcuno si sente male o sviluppa un’eruzione cutanea o piaghe, CDPH consiglia di non partecipare alle riunioni e di consultare un medico il prima possibile.

In totale, 33 paesi hanno segnalato più di 1.450 casi confermati e negli Stati Uniti sono stati segnalati 49 casi in 16 stati più il Distretto di Columbia. La maggior parte degli individui presentava sintomi lievi e nessuno di loro è morto.

“Di solito in un anno normale vedremmo alcuni casi, principalmente nell’Africa occidentale associati agli animali”, ha detto in precedenza Arwady. “Ci sono animali che possono indossarli e vedremo, sai, alcune dozzine di condizioni che le persone possono ottenere semplicemente entrando in contatto con gli animali. E il motivo del maggiore interesse è che ora ci sono da qualche parte nei 100 casi che sono stati identificati che non hanno nulla a che fare con il solito modo in cui la guardiamo. Soffre di vaiolo delle scimmie”.

Il virus è raramente fatale e i sintomi variano da febbre, dolore ed eruzioni cutanee su tutto il corpo.

Il CDPH ha affermato che la trasmissione da persona a persona è possibile attraverso “stretto contatto fisico con piaghe da vaiolo delle scimmie, oggetti o piaghe contaminati dall’umidità (abbigliamento, biancheria da letto, ecc.), O attraverso goccioline respiratorie dopo il contatto personale diretto”.