QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

previsioni del tempo.  C'è la prima nevicata: qua e là è già caduto uno strato sottile, e oggi possono arrivare fino a 5 cm di neve nelle Fiandre |  Notizie meteorologiche

previsioni del tempo. C'è la prima nevicata: qua e là è già caduto uno strato sottile, e oggi possono arrivare fino a 5 cm di neve nelle Fiandre | Notizie meteorologiche

aggiornareOggi è caduta la prima neve dell'anno. La neve continuerà a sciogliersi nel corso della giornata, ma secondo RMI durante la notte sarà possibile un tappeto di neve spesso da 1 a 5 cm. Anche l'Istituto meteorologico avverte di strade scivolose in diverse province: nelle Fiandre vige il “codice giallo” dalla domenica sera al lunedì mattina ad Anversa e nel Limburgo. Il nostro meteorologo fornisce lo stato più recente: controllalo qui sotto.

Aspetto. Il meteorologo Frank dice: Stasera iniziano gli acquazzoni invernali, ma è possibile che nevichi più nel corso della settimana.

Oggi Il tempo sarà molto nuvoloso e grigio. Durante la giornata si verificheranno alcuni rovesci: rovesci di pioggia nel nord-ovest, rovesci di neve che si scioglie nel centro del paese e rovesci di neve nel sud del paese. Le temperature massime variano tra -3 e -2 gradi nelle Ardenne, circa 1 grado nel centro del paese e tra +2 e +5 gradi nel nord-ovest del paese.

Potrebbe nevicare in più punti, ma nel corso della giornata la neve scomparirà rapidamente. Nella tarda serata e stanotte si potrà formare un tappeto di neve. “Domenica sera e notte, le nevicate nella regione delle Ardenne così come nelle province del Limburgo e di Anversa potrebbero causare un accumulo di neve.” Da 1 a 5 cm“Ad altezze da 5 a 10 centimetri”, dice RMI.

La Repubblica delle Isole Marshall ha messo in guardia dalle strade scivolose in diverse province. Nelle Fiandre, il “codice giallo” si applica dalla domenica sera al lunedì mattina ad Anversa e nel Limburgo. L'allarme strada scivolosa è in vigore da sabato sera nei dipartimenti di Liegi, Namur, Lussemburgo e Vallonia, e anche fino a lunedì mattina.

READ  Chanel non vende più ai russi in nessuna parte del mondo, facendo arrabbiare gli influencer: "Non mi venderanno una borsa perché vengo dalla Russia!"

Aspetto. Questa mattina ha nevicato per la prima volta a Belt, nel Limburgo

Anche la prossima settimana ci saranno rovesci invernali

Lunedi Il tempo rimarrà da variabile a molto nuvoloso, e le piogge invernali continueranno per un po' anche nel nord-est del paese. Nel Belgio inferiore e centrale la pioggia a volte cade sotto forma di fanghiglia o neve. Nella regione delle Ardenne sono caduti diversi centimetri di neve. Le temperature massime vanno da -2 a 0 gradi nell'Alto Belgio e sono leggermente positive, da +1 a +4 gradi, nel resto del Paese. Il vento soffia moderato da ovest, mentre sul mare soffia da forte a forte da nordovest.

Martedì Si preannuncia una giornata calma e asciutta, con belle schiarite soleggiate. Nelle Ardenne il mattino presto è grigio. Durante il giorno la temperatura sale a +3 gradi nel mare, 0 gradi al centro, e -3 gradi nella regione delle Ardenne. Il vento soffia moderatamente da sud-ovest, e vicino al mare soffia maggiormente da ovest.

Grandi quantità di neve sulla strada?

Mercoledì Si tratta di una rivolta attiva proveniente dalla Francia che si sta diffondendo in tutto o in parte nel nostro paese. Lo scenario esatto rimane incerto poiché la perturbazione è accompagnata da aria notevolmente più mite sulla Francia, mentre l’aria rimane fredda sui Paesi Bassi.

Potrebbe verificarsi un po' di neve nelle Fiandre con temperature vicine allo zero. La maggior parte della neve cadrà nel sud del Paese a temperature inferiori allo zero. In un altro scenario, la maggior parte della neve cadrà nelle Fiandre e la pioggia gelata cadrà prima nelle Ardenne, dopodiché le temperature potrebbero salire temporaneamente fino a 5-7 gradi.

READ  Boss virus lab a Wuhan trova segnalazioni di dipendenti malati ...

Aspetto. È davvero in arrivo una bomba di neve? “Ci sono grandi differenze tra i modelli meteorologici”.

“Questo è un grosso punto interrogativo”, afferma il meteorologo Frank Dubucage. “C'è neve nell'aria, ma dove nevicherà? Ci sono grandi differenze tra i modelli meteorologici. Il modello europeo prevede sostanzialmente molta neve nella regione delle Ardenne – fino a più di 20 cm di neve – e poi rimarrà in gran parte asciutto nelle “Fiandre. Il modello meteorologico statunitense calcola che nevica al nord e poi nevica molto nelle Fiandre. È difficile da quantificare, ma diventerà comunque bianco in molti posti.”

Leggi anche. “Possibilità di neve ancora incerta, ma in aumento”: un'altra istantanea invernale del nostro Paese dopo un fine settimana con molta neve?(+)

Guarda anche. Bollettino meteorologico del 13 gennaio