QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Prezzo del gas al minimo di tre settimane a causa delle consegne russe in Europa, petrolio molto più costoso | Economia

È chiaro che il prezzo del greggio sta tornando a salire. Un possibile divieto europeo alle importazioni di petrolio russo ha spinto il prezzo di un barile di Brent a oltre 118 dollari. Anche l’olio da riscaldamento diventerà più costoso da domani. Con una leggera flessione, il prezzo del gas europeo è rimasto al di sotto del limite di 100 euro. La compagnia di gas statale russa Gazprom continuerà a fornire gas all’Europa attraverso il gasdotto attraverso l’Ucraina.

Il prezzo di un barile di petrolio Brent del Mare del Nord – che con noi fissa il prezzo alla pompa – è aumentato del 2,5% oggi a $ 118,56. Un barile di petrolio WTI statunitense aggiunge il 2% e ha un prezzo di $ 114,32. È il quarto giorno consecutivo che il petrolio è diventato più caro. A causa della guerra in Ucraina, il mercato petrolifero è molto teso. La Russia è uno dei maggiori produttori di petrolio al mondo.

L’Unione Europea potrebbe prendere in considerazione un divieto all’importazione di petrolio russo, ma non tutti i paesi europei sono uguali. Ad esempio, la Germania in frenata, così come l’Ungheria.

Anche l’olio da riscaldamento è più costoso

Chi riscalda la casa con l’olio combustibile pagherà di più per un nuovo ordine da domani. Il prezzo massimo per il riscaldamento a gasolio 50S è aumentato di 8,38 centesimi a 1,2601 € al litro per ordini superiori a 2.000 litri, secondo il rapporto sull’economia di FPS.

Dieci giorni fa, il prezzo del gasolio ha raggiunto il massimo storico (1,3908 euro).

Con un ordine inferiore a 2.000 litri, anche il prezzo massimo sale di 8,38 cent a 1,2906 euro al litro. L’aumento dei prezzi è il risultato delle fluttuazioni dei prodotti petroliferi nei mercati internazionali.

READ  Potrebbe essere necessario un "vaccino di richiamo" ogni due anni | Scienza

All’inizio di questo mese, il governo federale ha deciso Una serie di misure per mitigare l’impatto dei prezzi estremamente elevati dell’energia† Per chi utilizza gasolio è previsto uno sconto sulla bolletta annuale di 200€.

Vedi anche: Il governo federale completa l’accordo sull’energia

riserve di gas

Vediamo un altro movimento nei prezzi del gas. In precedenza era noto che la compagnia di gas statale russa Gazprom A marzo è stato consegnato più gas rispetto al periodo precedente† Ciò è dovuto al fatto che i clienti hanno paura di chiudere il rubinetto del gas a causa di sanzioni o danni a un importante gasdotto. Ecco perché stanno cercando di costruire alcune riserve pur essendo in grado di farlo.

Tuttavia, il prezzo del gas europeo è rimasto oggi al di sotto dei 100 euro per megawattora nella principale borsa del gas di Amsterdam. Verso le 9 il prezzo del gas era di 95,50 euro per megawattora. Quindi il prezzo del gas si sta muovendo intorno al punto più basso in tre settimane. Subito dopo l’invasione russa dell’Ucraina, il gas ha pagato un prezzo record di 345 euro per megawattora.

A causa della guerra in Ucraina, l’Europa sta cercando di liberarsi più rapidamente della sua dipendenza dal gas russo. Tuttavia, questo richiede tempo, il che significa che il gas dalla Russia è necessario a breve termine. L’agenzia di stampa DPA riferisce che domani la Commissione europea presenterà un piano per le riserve obbligatorie di gas. Gli Stati membri dell’UE devono quindi assicurarsi di aver riempito il 90% dei loro impianti di stoccaggio del gas entro il 1° novembre di ogni anno. Con le riserve obbligatorie di gas, l’Europa dovrebbe diventare meno dipendente dai combustibili fossili rispetto alla Russia.

READ  La polizia entra in una casa dopo aver negoziato tutto il pomeriggio ... (interno)

Leggi anche:

L’energia esorbitante fa intervenire le famiglie fiamminghe: a febbraio si consuma il 16% di gas in meno. “Le persone cercano attivamente modi per ridurre i costi”

La Germania stringe l’accordo sull’energia con il Qatar: “Meno dipendenza dalla Russia”

Tutte le misure fiamminghe e federali incluse: dall’aumento del premio per l’isolamento all’abbassamento dell’imposta sul valore aggiunto su pannelli solari e pompe di calore

Miliardi di commercianti di diamanti ad Anversa ora sono collegati anche alle armi nucleari russe?