QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Prosegue la Commissione Europea: a partire da domani aumenteranno le tasse sulle importazioni di auto elettriche dalla Cina

Prosegue la Commissione Europea: a partire da domani aumenteranno le tasse sulle importazioni di auto elettriche dalla Cina

Anche se i dazi all’importazione mirano a combattere la concorrenza sleale nei confronti dei produttori europei, questi ultimi non rispondono con entusiasmo.

La Volkswagen, la più grande casa automobilistica europea, ha dichiarato di rifiutare dazi europei “dannosi” sulle auto elettriche cinesi. “Le conseguenze negative di questa decisione superano qualsiasi potenziale beneficio per l’industria automobilistica europea”, ha aggiunto.

La rivale BMW afferma che le tariffe di importazione porterebbero a un “vicolo cieco” e costituirebbero una “grave violazione del principio del libero scambio”. I produttori di automobili tedeschi, tra cui Volkswagen, temono ritorsioni da parte della Cina, il loro mercato di vendita più importante.

L’Associazione tedesca dei produttori di automobili (VDA) ha dichiarato: “Qualsiasi misura protezionistica, compresi dazi aggiuntivi all’importazione, (…) limita il libero scambio e comporta il rischio di conflitti commerciali, che alla fine danneggiano tutte le parti”. L’Unione ha concluso invitando pertanto la Cina e la Commissione europea a “compiere ogni sforzo per trovare una soluzione nel quadro di un dialogo aperto e costruttivo. Un possibile conflitto commerciale globale deve essere evitato”.

READ  L'exchange di criptovalute Coinbase non rispetta le regole e dovrebbe temere multe | Economia