QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Pugno tossico su Britney Spears: alla star non è permesso decidere della sua ricchezza e del suo corpo

Per la prima volta, la cantante americana Britney Spears ha testimoniato sulla leadership di suo padre Jamie. Dalla sua dichiarazione emotiva, diventa dolorosamente chiaro come la pop star di 39 anni abbia meno da dire sulla sua vita rispetto a una bambina di otto anni.

“Sono scioccato” e “Rivoglio solo la mia vita”. L’emozionante Britney Spears, 39 anni, ha testimoniato pubblicamente per la prima volta mercoledì sulla causa contro suo padre. La pop star ha chiesto a un giudice tramite una chiamata audio del tribunale di Los Angeles di porre fine all’amministrazione, il che significa che non le è stato permesso di prendere decisioni sulla sua vita per tredici anni. Super veloce, la Spears parla degli effetti di vasta portata del sistema sulla sua vita. Il giudice ha anche dovuto chiederle di rallentare alcune volte in modo che l’impiegato che doveva registrare tutto potesse seguirla.

Puoi tornare indietro per un momento al 2007 per ricordare perché la pop star è passata sotto il controllo del governo. Andava in giro con un bambino in grembo, si era rasata la testa e palpeggiava l’auto del suo ex amante con un ombrello. Tutto davanti ai paparazzi, che non ne hanno mai abbastanza. Le immagini del crollo pubblico di Spears fanno parte della memoria collettiva. Nel gennaio 2008, è stata ricoverata più volte in una clinica psichiatrica, dopo di che suo padre ha chiesto al giudice di mettere sua figlia sotto tutela temporanea. Padre Spears e un avvocato vengono nominati amministratori, una sorta di fiduciario che si occupa degli interessi personali e finanziari di chi non può più farlo. In questo modo, hanno temporaneamente il controllo quasi completo sulla vita personale e professionale del cantante.

READ  Sono iniziate le riprese di una nuova serie su Netflix di Rowan Atkinson | televisione

Questa amministrazione temporanea è diventata permanente alla fine del 2008. Fino ad oggi, la pop star non ha ripreso alcun controllo sulla sua vita. I documenti indicano che la Spears, in qualità di manager, ha la capacità di vendere le sue proprietà e stipulare accordi commerciali. Britney Spears, che ha un patrimonio netto stimato di 60 milioni di dollari, non ha nulla da dire quando si tratta delle sue finanze. Suo padre sovrintende a ogni centesimo dei suoi beni. Ogni acquisto che Britney fa, che si tratti di un paio di scarpe o di un caffè, deve essere registrato nei registri annuali del tribunale delle sue spese.

Furiosa, la Spears ha raccontato alla corte di essere stata costretta a prendere farmaci che l’hanno fatta sentire ubriaca. Non riuscivo nemmeno ad avere una conversazione con mio padre. Ho detto loro che avevo paura. Non hanno fatto niente di stupido. Mio padre ne era molto contento.Bild Foto Notizie

Posizionamento elicoidale obbligatorio

Ma va oltre. La gestione non riguarda solo le finanze della pop star, ma anche la sua vita sociale. Ad esempio, suo padre potrebbe limitare il numero di ospiti che la pop star riceve, o semplicemente emettere un ordine restrittivo contro le persone che secondo lui dovrebbero stare lontane da Britney, perché minaccerebbero la sua stabilità.

Il cantante può fornire reddito a decine di dipendenti. Non è responsabile di nulla, nemmeno del proprio corpo. Perché le decisioni sulla sua salute medica sono anche nelle mani dei suoi manager. La Spears ha testimoniato in tribunale su come, nonostante il suo desiderio di avere figli, abbia dovuto posizionare uno IUD e i suoi manager si siano rifiutati di dare il loro consenso per rimuoverlo. Furiosa, racconta come ha dovuto prendere dei farmaci che l’hanno fatta sentire ubriaca. “Non potevo nemmeno avere una conversazione con mio padre. Ho detto loro che avevo paura. Non hanno fatto niente di stupido. Mio padre ne era molto felice. ”

I fan di Britney Spears combattono da anni per la libertà della pop star con la campagna #freeBritney. Inviato all’inizio di quest’anno New York Times Anche il documentario Inquadratura di Britney Spears Sulla carriera di una pop star. Trattare ampiamente con la gestione controversa. La domanda ora è se la testimonianza personale della Spears possa finalmente liberarla dal groviglio dei suoi due manager. Non si sa ancora quando ci si può aspettare il verdetto.

foto gratis AFP
Foto AFP