QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Quanto staresti male se ti infettassi dopo la vaccinazione? L’immunologo olandese spiega

Porta Redazione online, Metronieuws.nl


“In linea di principio, i vaccini sono molto buoni”, afferma l’immunologo Op1. Secondo lei, dipende dal tipo di virus e dal vaccino, ma la protezione è tra il 60 e il 95 per cento. “Questo per assicurarti di non ammalarti mai. Tutti i vaccini offrono una protezione dall’85 al 90 percento contro malattie gravi o ospedalizzazioni”. E alla fine si tratta di limitare i ricoveri. Ma puoi ancora essere infettato, anche se sei stato vaccinato. Ma quanto puoi ammalarti? Le persone spesso vogliono una risposta in bianco e nero, ma non è così che funziona.

variabile delta

La variante delta era già circolata in Inghilterra in precedenza, il che ha provocato molti ricoveri. “Non è che nessuno venga mai vaccinato in ospedale, ma in generale sono davvero le persone non vaccinate”, afferma l’immunologo. Secondo lei, questo è il gruppo più numeroso di pazienti Corona in ospedale. Un altro piccolo gruppo ha ricevuto un’iniezione e un gruppo più piccolo è stato completamente vaccinato. Pertanto, le vaccinazioni riducono la possibilità di finire in ospedale, ma può ancora accadere.

valore delle notizie

Secondo Van Egmond, c’è un “bias informativo”. “Le persone che sono vaccinate e non si ammalano non hanno assolutamente valore di notizia. Quindi non ne senti parlare. Si sente spesso parlare di persone che sono state vaccinate e cosa succede loro dopo”. Ma secondo lei, se si guarda al grande gruppo, si vedrà che soprattutto le persone non vaccinate prendono il virus.

READ  Il professor UMCG soddisfatto delle iniezioni di vitamina K per i bambini