QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Questa è l’auto elettrica più veloce del mondo: in vendita a 2,1 milioni di euro | Frasi

Rimac Never ha raggiunto una velocità massima di 412 chilometri orari, rendendola l’auto elettrica di produzione più veloce al mondo. Nevera era precedentemente definita l’auto con l’accelerazione più veloce al mondo.

Il team Rimac ha cercato specificamente un ovale con linee rette abbastanza lunghe da raggiungere la velocità massima della Nevera. Alla fine hanno raggiunto una pista di prova a Babenburg in Germania, con due rettilinei di quattro chilometri di lunghezza.

Rimac Rivera. © Rimac

Il numero di circuiti attrezzati per raggiungere velocità superiori ai 400 km/h è molto raro. Ciò è dovuto principalmente al fatto che anche il numero di auto che raggiungono queste velocità è molto ridotto. Per raggiungere la massima velocità, la Nevera è stata messa in modalità marcia più alta, creando un profilo aerodinamico che bilancia resistenza e carico aerodinamico per garantire stabilità a velocità più elevate.

Coppia 2360Nm

La vettura è stata equipaggiata con pneumatici stradali Michelin Cup 2R e sotto la supervisione di un tecnico Michelin per verificarne le condizioni, è iniziata la corsa dei record. Al volante c’era Miro Zrnjević, collaudatore abituale di Rimac. La sua sfida era entrare perfettamente nel rettilineo in uscita dalle curve della pista, generando le migliori possibilità possibili di raggiungere la velocità massima.

Rimac Rivera.

Rimac Rivera. © Rimac

Quando la vettura usciva di curva a circa 250 km/h, la Mirò sprigionava tutta la potenza del motore quattro cilindri, della trasmissione e della batteria sviluppati da Rimac, spingendo infine la Nevera oltre i 400 km/h, grazie anche allo strano coppia di 2360 Nm.

un terzo della velocità del suono

È stato solo quando Miro ha rilasciato l’acceleratore che il collaudatore ha sentito la velocità massima ufficiale di 412 km/h e la Nefria ha ripreso a guidare a velocità normali. Questo era già un obiettivo per il team Rimac quando l’auto è stata rivelata per la prima volta come C_Two al Motor Show di Ginevra 2018. Questo obiettivo è stato raggiunto solo dopo un tempo di sviluppo combinato di 1,6 milioni di ore.

Rimac Rivera.

Rimac Rivera. © Rimac

Miro Zrnevich: “Quando guidi a 412 km/h, la velocità del suono è circa un terzo della velocità del suono. Raggiungerlo da soli su un’auto stradale è incredibilmente complicato, ma noi di Nevera abbiamo creato un’auto che può viaggiare lunghe distanze con una sola carica, e gestire i circuiti Corse strette e tortuose, drifting e record di velocità, sia in accelerazione che in velocità massima.

1914 cv

La Nevera viene consegnata ai clienti con una velocità massima limitata di 352 km/h, ma può raggiungere una velocità massima di 412 km/h durante eventi speciali per i clienti con il supporto del team Rimac e in condizioni controllate. Poiché le gomme sono molto sollecitate durante queste corse, la maggior parte delle precauzioni sono mirate a questo.

Rimac Rivera.

Rimac Rivera. © Rimac

Rimac Mai, con una capacità di 1914 cavalli. La vettura è alimentata da quattro motori elettrici progettati da Rimac, che spingono la supercar da 0 a 100 km/h in soli 1,85 secondi e a 160 km/h in 4,3 secondi. Nevera rappresenta un inaspettato temporale estivo mediterraneo al largo della costa della Croazia. Come il tempo, la Nevera può trasformarsi da Gran Turismo rilassato a pilota orientato alla pista o record di velocità in un batter d’occhio, secondo Rimac.

Anche Bugatti

La produzione del Nevera da 2,1 milioni di euro è ora iniziata presso la sede di Rimac alla periferia di Zagabria, in Croazia. Le prime auto sono già state consegnate ai clienti di tutto il mondo. Rimac è anche comproprietario di Bugatti e sta anche sviluppando futuri modelli elettrici di questo marchio di auto sportive, che fino a poco tempo fa era di proprietà di Volkswagen.

video. La paghi 315.000 euro, ma ha fatto impazzire i nostri intenditori di auto: la Ferrari 296 GTS è una delle auto più straordinarie che abbia mai guidato” (+)

testato. Il nostro esperto automobilistico guida il primo SUV ibrido di Bentley: “I vantaggi fiscali con questa vettura non dureranno a lungo” (+)

Il nostro esperto di auto testa la BYD Atto 3: “Quasi 12.000 euro in meno rispetto a una Mercedes simile e un occhio di bue” (+)

READ  C&A chiude molti negozi nel nostro Paese | Economia