QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Questa vitamina poco conosciuta può proteggere dalla demenza

Il numero di persone affette da demenza è in costante aumento. Motivo per cui i ricercatori cercano modi per prevenire le malattie. La vitamina K relativamente sconosciuta può svolgere un ruolo.

La vitamina K si trova principalmente nelle verdure a foglia verde, che sono già note per essere molto salutari. Pensa a broccoli, spinaci e cavoli. Sono anche un’importante fonte di vitamina C, acido folico, ferro e potassio. Puoi anche trovare la vitamina K nella carne, nel formaggio e nelle uova.

Si dice che questa vitamina protegga dalla demenza. Precedenti studi hanno mostrato un legame tra carenza di vitamina K e malattia di Alzheimer. Un nuovo studio sui topi espande con cautela questa evidenza.

A una parte del gruppo di topi studiati è stata somministrata vitamina K per 17 mesi, mentre l’altro gruppo no. Il risultato è stato chiaro: gli animali che hanno ricevuto la vitamina hanno ottenuto risultati migliori in tutti i test. Avevano meno deterioramento cognitivo, migliore memoria e una migliore capacità di apprendimento.

Secondo i ricercatori, la vitamina K sembra proteggere il cervello dall’invecchiamento. Di quanta vitamina hai bisogno? Circa 70 microgrammi al giorno. Otterrai questo risultato se ti attieni alle linee guida dietetiche, altrimenti sono disponibili integratori.

READ  Tre farmaci per l'emicrania cronica in un pacchetto base a determinate condizioni