QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Questi gli ultimi numeri sul coronavirus

infezioni

Tra il 14 e il 20 marzo sono state rilevate in media 10.090 nuove infezioni al giorno. Questo è il 24 percento in più rispetto ai sette giorni precedenti. Ieri quel numero ha superato i 10.000 per la prima volta dal 17 febbraio.

2 La sovversione della variante omikron rappresenta oltre l’80% delle infezioni esaminate in modo più dettagliato nelle ultime due settimane e altre infezioni erano quasi sempre altre versioni di omikron.

Quando osserviamo i numeri giornalieri, vediamo che il numero di nuove infezioni è stato nuovamente superiore ogni giorno rispetto al giorno corrispondente della settimana precedente. Pertanto, il numero medio di nuovi contagi è superiore rispetto al periodo precedente. Lunedì 14 marzo sono stati registrati per la prima volta in più di un mese oltre 15.000 nuovi contagi. Lunedì scorso il contatore aveva già raggiunto oltre 17.600.

Attenzione: si stima infatti che il numero di nuovi contagi sia da tre a cinque volte superiore alle cifre stabilite.

testare

Il numero medio di test è aumentato dell’8% a 37.690 dal 14 al 20 marzo. Durante l’intera pandemia sono stati eseguiti 32.547.492 test.

Rapporto positivo

Il tasso di positività è stato del 28,9% tra il 14 e il 20 marzo. Ciò rappresenta un aumento del 3,6 per cento rispetto alla settimana precedente.

Numero di riproduzione 1.09. Questo è lo status quo. Un numero superiore a 1 significa che l’epidemia sta guadagnando slancio.

Degenza in ospedale

Altri pazienti corona stanno ancora finendo negli ospedali. Tra il 17 e il 23 marzo ci sono state una media di 183,1 ingressi, con un aumento del 14% rispetto alla settimana precedente.

Tuttavia, non tutti i distretti hanno lo stesso numero di ammissioni, possono esserci differenze significative in ogni distretto.

Attualmente ci sono 2.597 persone con corona in ospedale (+16%), di cui 171 necessitano di terapia intensiva (-3%).

la morte

Ogni giorno, dal 14 al 20 marzo, una media di 18,6 persone sono morte a causa delle conseguenze della contrazione del coronavirus, una diminuzione del 9% rispetto al periodo di sette giorni precedente. Dall’inizio dell’epidemia nel nostro Paese sono morte 30.635 persone a causa del virus.

vaccinazioni

In Belgio, 9.228.710 persone (80,1%) hanno sicuramente ricevuto il primo colpo. 912.033 persone (79,2%) sono state completamente vaccinate. 7086432 cittadini (61,5%) hanno già ricevuto una dose di richiamo.

Nelle Fiandre, 5.670.172 persone (85,2%) hanno sicuramente ottenuto il primo colpo. 5.616.576 persone (84,4%) sono state completamente vaccinate. 4.664.686 cittadini (70,1%) hanno già ricevuto una dose di richiamo.

READ  Pfizer incrementa le esportazioni belghe con miliardi