QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Re Carlo bandisce suo fratello Andrew da Buckingham Palace

Re Carlo (a sinistra) e il principe Andrea (a destra). ©AP

Secondo il quotidiano britannico The Sun, il libidinoso principe Andrea non è più il benvenuto a Buckingham Palace. Si dice che re Carlo abbia portato il suo ufficio nell’edificio. Inoltre, ad Andrew non è più consentito utilizzare la villa come indirizzo postale.

Jill LisenbergFonte: il Sole

La pace nella famiglia reale britannica è tutt’altro. Sullo sfondo della tanto discussa saga di ‘Harry e Meghan’, nelle ultime settimane re Carlo è stato anche alle prese con le accuse che riguardano suo fratello minore, il principe Andrea.

Il 62enne Andrew ha perso la sua credibilità quando l’americana Virginia Giuffre lo ha accusato di abusi. La causa è stata infine scongiurata, perché il principe britannico ha accettato un accordo amichevole con la vittima. Da quando la storia è diventata pubblica, Andrew non è più un re che lavora, ma non è finita lì.

È chiaro che re Carlo vuole prendere le distanze da suo fratello e dalle sue azioni. All’inizio di questa settimana è stato annunciato che uno dei titoli di Andrew, quello di colonnello dei Grenadier Guards, sarebbe passato alla moglie di Charles, Camilla. Secondo ‘The Sun’, Charles ora vuole anche vietare a suo fratello di entrare nel palazzo. Andrew dovrà cercare intorno a sé la sua squadra e d’ora in poi dovrà pagare per il suo entourage.

READ  La cantante country Marie Osmond vuole privare i suoi sette figli del diritto di voto: "Devono fare la propria fortuna" | Gente famosa