QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Reali britannici ‘sotto shock’ per la strategia del principe Andrea: Carlo e William vogliono forzare un accordo per abusi | Proprietà

ProprietàEra noto che un giudice di New York aveva scoperto che la 38enne Virginia Joffrey aveva un caso di abuso contro il principe Andréj britannico (61). Vuole citare in giudizio il principe perché ha abusato di lei tre volte nel 2001 quando aveva 17 anni. Il monarca britannico ha ufficialmente negato le denunce questa settimana mentre si prepara al caso come “civile”. Ma questo è esattamente ciò che gli altri membri della sua famiglia vorrebbero evitare.




Secondo il Daily Mail, il principe Carlo, il principe William e i membri anziani della famiglia reale sono “profondamente scioccati” dalla strategia del principe Andrea. Ad esempio, Charles e William insistevano per un accordo con la Virginia, in cui il principe Andrew metteva sul tavolo fino a 12 milioni di euro. Avranno anche buone ragioni: il principe Carlo e il principe William vogliono assolutamente evitare che il caso di stupro si rifletta negativamente sul giubileo di platino della regina, che quest’anno è sul trono da 70 anni e che ha anche orchestrato grandi celebrazioni per questo. .

Il Daily Mail ha scritto che la causa sarà “molte volte peggiore” dell’intervista rilasciata in precedenza da Andrew alla televisione britannica. Il principe ha parlato alla BBC nel novembre 2019 dei suoi rapporti con Epstein. In esso, ha negato, tra le altre cose, di aver incontrato Virginia, dopo di che ha ricevuto molte critiche. Quindi il principe si dimise dai suoi doveri reali e scomparve dalle luci della ribalta. “Dopo quel disastro, nessuno pensa che sia una buona idea per Andrew fare una dichiarazione in tribunale ora”.

READ  La donna che ha aggredito Mark Marie Hojbrights si arrende alla polizia: 'Si è buttata sul tavolo piangendo' | spettacolo

Guarda anche: Il principe Andréj è processato per stupro

“Grandi, grandi preoccupazioni”

“Il miglior risultato di tutti è che questo sia ‘organizzato’ il più rapidamente possibile. Ci sono grandi, grandi preoccupazioni che questo possa solo peggiorare per la famiglia e sopraffare gli anniversari. ” Ma ora che il principe Andrea ha ufficialmente richiesto un processo con giuria, sembra improbabile un accordo.

“È estremamente importante per Virginia Joffrey che la questione venga risolta in un modo che metta a posto lei e tutte le altre vittime”, ha affermato il suo avvocato, David Boies, sottolineando che Virginia si rifiuterebbe di accontentarsi. “Soprattutto, la sentenza è a suo favore e giustifica la sua affermazione”.

quanto detto prima

Il principe Andréj avrebbe aggredito Joffrey tre volte nel 2001 quando aveva 17 anni. Il caso continuerà entro la fine dell’anno, dopo che inizialmente sembrava essere chiuso a causa di un accordo che l’americano aveva precedentemente raggiunto con il molestatore sessuale Jeffrey Epstein. Afferma che ha ricevuto mezzo milione di dollari e in cambio non può presentare alcuna denuncia contro Epstein e il suo entourage. Tuttavia, il giudice ha stabilito che questo accordo non era un ostacolo e che Geoffrey poteva continuare il suo caso.

Il principe Andrea ha ufficialmente negato l’abuso sessuale di Virginia Joffrey e sta cercando un processo con giuria

Dal tè con la regina alle feste sessuali in Thailandia: l’amicizia di Andrew ed Epstein al microscopio (+)