QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Recensione: AOC U27V4EA – NWTV

Nel corso degli anni sono apparse innumerevoli schermate e se guardi cosa c’è in vendita ora, ci sono molte opzioni. Non solo quando guardiamo al marchio, ma anche al formato, che sia una curva o meno, la risoluzione, la frequenza di aggiornamento e molte altre cose. Anche uno schermo 4K è sempre più standard e conveniente oggi. Questo diventa chiaro quando guardiamo all’AOC U27V4EA.

I monitor Full HD sono ancora ampiamente utilizzati, ma molti sono passati al QHD (Quad HD) negli ultimi anni, dove la risoluzione è molto più alta. Questo era spesso accompagnato da uno schermo più grande. A poco a poco, gli schermi stanno diventando più grandi e così anche la risoluzione. I televisori 4K stanno diventando praticamente la norma e sempre più schermi vengono venduti con una tale risoluzione. Questi modelli sono spesso piuttosto costosi, ma non è così male per l’AOC U27V4EA. Questo monitor è disponibile ad un prezzo ragionevole di 289 euro.

Poiché questo modello si trova in una fascia di prezzo inferiore, purtroppo dovrai cedere anche ad alcune funzionalità che spesso sono presenti con modelli più costosi. Ad esempio, questo monitor non supporta l’HDR. Non ci sono inoltre connessioni aggiuntive, come una porta USB-C, anche se non tutti la utilizzeranno. Guardando le altre specifiche, non è molto impressionante, ma è abbastanza buono per chi ama lavorare in 4K e non vuole sborsare un sacco di soldi. Ad esempio, l’altezza dello schermo non può essere regolata e può essere solo inclinata in avanti o indietro. La vista frontale è molto ordinata in quanto ci sono cornici minime, quindi puoi vedere solo lo schermo senza i bordi spessi che lo circondano. Sul retro troviamo la connettività DisplayPort 1.2 e 2x HDMI 2.0. Questo controlla lo schermo con una risoluzione di 3840 x 2160 pixel con una frequenza di aggiornamento di 60 Hz. Questa frequenza di aggiornamento è spesso un po’ bassa per i giocatori accaniti, poiché spesso funzionano su schermi a 144Hz. Con una frequenza di aggiornamento adattiva e una velocità di risposta di 4 ms, è possibile giocare con questo.

COA U27V4EA

A causa della categoria di prezzo basso, l’AOC U27V4EA non è dotato di HDR (High Dynamic Range), ma di SDR (Standard Dynamic Range). Dovrebbe essere ovvio che l’SDR è un po’ più limitato dell’HDR, ma sicuramente non è male. La grande differenza è che il livello di dettaglio è leggermente inferiore perché le gradazioni sono meno visibili. Tuttavia, il monitor U27V4EA offre un eccellente contrasto cromatico e un’immagine nitida e, soprattutto, chiara su tutto lo schermo. Ciò è in parte dovuto all’uso di un pannello IPS, qualcosa che quasi non si trova su uno schermo 4K. Non ci sono punti più chiari o più scuri da vedere quando i colori scorrono, quindi sembra bello e calmo. Questo rende un ottimo display 4K a un prezzo accessibile.

READ  Le immagini del prototipo AirPower mostrano l'agente cancellato online - tablet e telefoni - notizie