QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

recensione | Culto della gravidanza

  • Gestisci il tuo culto
  • Il combattimento è fluido ed efficace
  • La parte di gestione a volte richiede molto tempo

Durante il Summer Games Festival ospitato da Steam di quest’anno, ci sono stati numerosi giochi che hanno continuato ad apparire nelle grandi liste delle promesse. Il culto della gravidanza era in quasi tutte le liste. Ho suonato un bel po’ di demo in quelle settimane, ma questo è stato il mio primo posto. Questo non è senza motivo perché avevo la sensazione che potesse essere il nuovo inferno. La roquelite che ha un bell’aspetto graficamente, con controlli che funzionano senza intoppi, come se stessi volando attraverso i livelli. Dopo aver giocato alla demo, non vedevo l’ora di avere la possibilità di giocare.

La storia inizia completamente oscura. L’agnello dovrebbe camminare lungo un lungo corridoio con le mani legate dietro la schiena. Il bagliore rosso del corridoio ei cadaveri sparsi per terra non facevano presagire nulla di buono. L’agnello cammina lungo il corridoio fino al patibolo per incontrare il suo destino. Una volta sul patibolo, quattro grandi bestie sono pronte ad assistere a questo massacro rituale. Dicono che il gomitolo di lana vivo sul patibolo sia l’ultimo del suo genere, e quindi l’antica fede sarà ripristinata. La vittima si inginocchia a terra piangendo inorridita, digrignando i denti e aspettando il suo inevitabile destino. Il boia alza la sua grandissima ascia e con un grande swing la lancia sul collo del ragazzino.

Subito dopo, la vittima è al seguito e incontra The One Who Waitits. Un essere bloccato e bisognoso di un leader di una setta che possa occuparsi dei suoi doveri nel mondo dei vivi e, guarda caso, Aries si rivela l’attore perfetto. È un dio e l’agnello è mortale, ma Dio non sei vano, la mortalità è ciò che deve essere fatto in questa situazione.

Gioco a due facce

È qui che inizia il gioco. È ancora molto facile. Il nuovo capo della setta è rinato nel luogo in cui è stato sacrificato. Questo è buono, perché ci sono ancora alcune mele che devono essere sbucciate con cura con un coltello affilato. Sfortunatamente, i quattro rappresentanti dell’antico credo sono già scomparsi, ma ci sono ancora alcuni seguaci che puoi tranquillamente uccidere con una spada. I loro servitori mostrano poca resistenza, quindi sembra immediatamente una bella vendetta che fa sempre sentire bene all’inizio del gioco. Non c’è niente di meglio che tagliare e pestare mentre si sente che ha sicuramente un lavoro.

Poi incontri il tuo antenato, che si chiama Ratu. Questo ex comandante durante il gioco ti spiega cosa devi fare, e quindi è proprio il tutorial, anch’esso necessario, perché il gioco ha molti elementi. All’inizio si tratta principalmente di liberare le vittime dell’antica fede, prima che subiscano la stessa sorte che aveva già avuto la gravidanza. A questo punto, sono costretti a unirsi alla tua setta. Ti è stata assegnata la corona rossa da The One Who Waits e con essa puoi inviare futuri membri in un antico tempio e puoi anche viaggiare in questa terra sacra da solo. È un campo dove dovrebbe essere costruito il santuario della setta. Tutti quelli che ti diplomi dai bassifondi finiscono qui, e dopo aver promesso di servire l’agnello, può fare le faccende da lì. Raccogli le rocce, taglia la legna, raccogli le bacche dai cespugli e altro ancora più avanti nel gioco. Da tutti questi materiali puoi creare piccoli edifici che ti aiuteranno ulteriormente nel gioco. Inizia con la cucina dove puoi cucinare pozioni curative e da lì vai avanti.

READ  speciale | GTA V rimasterizzato

Questo gioco è composto da due parti. Mantieni il culto, che è importante per sbloccare abilità aggiuntive e la parte di combattimento richiesta per questo. La combinazione di questi due funziona quasi perfettamente. Mantieni la tua comunità di fede, assicurati che i confessionalisti continuino a crederti, e poi esci di nuovo nel mondo per essere una messa davanti ai vescovi dell’antica fede.

battagliero

La lotta è efficace nella sua semplicità. I quattro pulsanti standard sul controller hanno funzioni standard che vedi spesso in questi tipi di giochi. Puoi colpire con la tua arma, schivare gli attacchi nemici rotolando, lanciare un attacco magico e il quarto pulsante è lì per attivare le cose, se puoi. Sconfiggere i nemici sbloccherà risorse che ricaricheranno il tuo segnalino magico, quindi questo attacco potrebbe esaurirsi. Non si nota molto, perché questi attacchi non sono così efficaci da fare davvero parte del combattimento. Personalmente avevo abbastanza per usare la mia spada, coltello, ascia o mani nude e raramente ho lanciato un attacco magico.

La struttura dei livelli può essere paragonata a quella del collegamento di Isaac. Nel mondo ti muovi da una stanza all’altra. Ogni stanza contiene qualcosa. Che si tratti di una cassa con leccornie o di un albero che puoi abbattere per ricavarne legna; C’è sempre qualcosa. Naturalmente, di solito sono nemici che devi sconfiggere prima di poter continuare. Ogni volta che un livello contiene un massimo di dieci stanze, e quando le esamini tutte, passi alla parte successiva. Ti verranno presentati più percorsi che puoi seguire per raggiungere alla fine il boss finale. Hai pochi follower? Quindi scegli il codice di affiliazione. Hai bisogno di legno? Prendi il sentiero dove c’è un simbolo dell’albero. Finisci sempre nello stesso posto e questo è l’ultimo boss nel mondo di gioco.

Alla fine di ogni corsa, devi sempre combattere contro un piccolo boss. Quando questa persona viene sconfitta, sei un passo più vicino alla sconfitta del Vescovo. Per aiutare il vescovo nella sua casa nell’aldilà, devi completare il mondo di gioco quattro volte. Se ciò fallisce e il nemico ti sconfigge, sei solo coinvolto nel saccheggio del tuo villaggio e perderai anche un po’ di fiducia dagli scagnozzi, che vedono come una debolezza se il loro capo della setta si rivela mortale.

READ  Annunciato il nuovo gioco di sopravvivenza Forever Skies

Il combattimento è molto efficace nella sua semplicità. Non è difficile essere bravi in ​​questo. I mondi diventano sempre più difficili, ma non si arriva mai al punto in cui sembra che stia per arrendersi. Questo è diverso con la seconda parte del gioco.

manutenzione del villaggio

Mantenere un villaggio è un po’ come i vari giochi, con Stardew Valley che è il più ovvio, ma per il culto. Tutto è costruito per mantenere felice il tuo gregge. Devono crederti fino all’osso. Nel momento in cui li vuoi, dovrebbero massacrarsi senza dubbio senza fornire alcuna motivazione. È qui che diventa un po’ complicato spiegare come funziona. Ci sono così tanti elementi in questa parte del gioco che è molto difficile spiegare come tutto combaci correttamente. Cercherò di spiegarlo nel modo più semplice possibile.

Come accennato in precedenza, la setta ti adorerà ad oltranza. Questo culto non è l’Ave Maria nella camera da letto, ma è in realtà inginocchiato davanti a una statua che quindi limita l’ispirazione divina. Puoi quindi raccogliere questi oggetti dalla statua. Dopo aver raccolto abbastanza punti, puoi scegliere cosa vuoi sbloccare. Si tratterà sempre di edifici. Ad esempio, puoi dare ai follower un letto, poi una tenda e poi nel gioco puoi aprire una casa, dove più follower possono viverci contemporaneamente. Poiché adorare una volta semplicemente non è sufficiente, puoi presiedere a una preghiera quotidiana nel tempio. Durante il servizio, ogni residente dà dedizione. Quando ricevi abbastanza dedizione, puoi sbloccare i potenziamenti che vengono utilizzati durante il combattimento. Ad esempio, c’è la possibilità che tu possa ottenere un’arma velenosa o che le armi diventino più forti.

Oltre ad adorarti come gruppo, i tuoi seguaci ti adorano anche personalmente. Ecco come si alzano. Ogni volta che raccolgono una certa quantità di punti, salgono di livello. Più alto è il livello, maggiore è la loro dedizione. Ogni volta che vengono aggiornati ti danno un pezzo della Pietra del Testamento. Con tre pezzi hai un’intera pietra che puoi usare per espandere la fede. Questo regolamento su come funziona la religione ha cinque parti di per sé. Ad esempio, puoi scegliere che ai seguaci non dispiaccia mangiare i morti, poiché questo è importante per la fede. Ora questo è naturalmente possibile, ma i follower non lo apprezzano. Scegliendo questa dottrina, anche i seguaci non si preoccupano di doverla più fare.

All’interno dei credi si aprono vari riti. Con questo rituale puoi sacrificare a uno del clero, ma puoi anche sposarti o fare una festa in cui tutti mangiano bene. I rituali sono utili, ma richiedono molte risorse, quindi è sempre consigliabile pensare attentamente se il rituale è necessario o meno.

Quindi, ci sono diverse parti del gioco che non ho menzionato, ma ha perfettamente senso. I residenti possono perdere improvvisamente la loro fede. Poi diventano ribelli. Puoi risolverlo in diversi modi. La cosa più semplice è sacrificare questo seguace, ma puoi anche provare a convincerlo che ha torto. Il problema con quest’ultimo è che finché non è convinto che sta cercando di convincere il resto della tua setta che ha ragione e che i deboli nella tua comunità religiosa possono quindi controllare la sfiducia ingiustificata. Fortunatamente, puoi bloccare quella persona e poi convincerla con calma senza fare rumore.

READ  Copia il testo dalle immagini, digita rapidamente i tag e ridimensiona i pixel con PowerToys

Come ho detto, ci sono molti meccanismi e all’inizio mi ha fatto girare la testa. Ero completamente perso e non sapevo cosa fare. Fortunatamente, tutto è intrecciato senza intoppi, in modo che tu possa fare tutto bene senza accorgertene, senza doverci impegnare molto. Questa profondità è in netto contrasto con il combattimento, che è fondamentalmente molto semplice senza molti fronzoli. Di conseguenza, il combattimento sembra un po’ vuoto e la gestione può richiedere molto tempo a lungo termine. Questo interrompe il ritmo del gioco che sembra voler andare troppo veloce a volte.

tipo di gioco

Che tipo di gioco è questo comunque? Un gioco gestionale con elementi roguelite? O è più un roguelet con elementi di gestione? Tendo a restare con il primo, ma è anche strano, perché l’obiettivo finale del gioco è sconfiggere i quattro alfieri. La tua adorazione è solo uno strumento. Mentre trascorro più tempo a mantenere la mia setta, mi è sembrato davvero strano che dopo tutto si trattasse di picchiare i vescovi. Forse è perché mi diverto di più con la mia setta. Questo è molto carino e la lotta è sempre in qualche modo la stessa. Forse con diversi tipi di armi, ma le usate tutti allo stesso modo.

Quando ho iniziato a giocare, ho pensato che fosse un roguelet che potrebbe essere paragonato a Binding of Isaac, Hades o Dead Cells, ma non è così. Inoltre, il gioco non è in alcun modo paragonabile ad altri giochi gestionali e questo gioco è unico. E non solo, la combinazione di tutte le parti rende questo gioco molto giocabile e fornirà sicuramente venti ore di divertimento.

conclusione

Il culto della gravidanza è un grande risultato. È un misto di gioco gestionale e roguelite, in cui durante la parte gestionale sblocchi gli oggetti che usi durante il gioco roguelite. È stato fatto così bene che in realtà mi è piaciuto di più la gestione che i combattimenti. Il combattimento sembra un po’ insignificante, soprattutto se si considera che la gestione ha tanti livelli. Ciò non rende questo gioco meno di qualità e per quanto mi riguarda, questo è sicuramente il gioco indie dell’anno che sicuramente mi ha sorpreso. Puoi chiamare questo gioco un’opera d’arte. Sono bellissimi e stanno molto bene insieme. Ti interessano i giochi indie diversi dagli altri? Allora posso sicuramente consigliare questo gioco.