QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Reclami persistenti dopo la malattia di Lyme

(Annunci)


La malattia di Lyme è causata dal batterio Borrelia trasmesso dalle zecche

Più di un quarto delle persone con malattia di Lyme ha disturbi a lungo termine che, anche dopo il trattamento, portano a restrizioni nella loro vita quotidiana. Ciò si riferisce a disturbi come stanchezza, dolore e problemi di concentrazione. Questi disturbi possono verificarsi anche nelle persone senza malattia di Lyme, ma meno spesso e meno gravi rispetto alle persone con malattia di Lyme. Ciò è dimostrato dalla ricerca olandese su larga scala LymeProspect, condotta dal National Institute for Public Health and the Environment (RIVM), dal Radboudumc University Medical Center e dall’UMC University Medical Center.

importanza della ricerca
Lo studio LymeProspect ha mostrato che alcuni pazienti di Lyme erano ancora limitati nel loro funzionamento fisico e sociale dopo il trattamento con antibiotici. Inoltre, affaticamento, dolore e difficoltà di concentrazione sono segnalati più spesso dalle persone con malattia di Lyme che da persone senza malattia: circa il 27% delle persone con malattia di Lyme e dal 21% al 23% delle persone senza la malattia. Anche i reclami dei pazienti di Lyme erano più gravi. Quindi sembra che tali disturbi di vecchia data siano dovuti alla malattia di Lyme, tuttavia, in una piccola ma grande percentuale di pazienti. È importante conoscere i reclami persistenti e acquisire una migliore comprensione delle cause di questi reclami. Questo può aiutare a prevenire i reclami e migliorare il loro trattamento.

Ricerca unica
Il ricercatore principale Kees van den Wiegengard del National Institute for Public Health and the Environment (RIVM): “Lo studio è durato dal 2015 al 2020 ed è il più grande studio mai condotto sui reclami persistenti dopo il trattamento della malattia di Lyme. Più di 1.100 adulti nei Paesi Bassi che hanno contratto la malattia per un anno sono stati seguiti per indagare il numero di volte e in che misura si sono verificati i reclami persistenti. Sono comparsi dopo sei mesi di trattamento e sono durati almeno sei mesi Tekenradar.nl O tramite un medico o un medico generico. Inoltre, 6.500 persone senza questa malattia hanno partecipato allo studio per verificare la frequenza con cui questi disturbi si verificano naturalmente. Alcuni hanno segnalato una puntura di zecca e altri no.

malattia di Lyme
La malattia di Lyme è causata dal batterio Borrelia trasmesso dalle zecche. Ogni anno circa 27.000 persone nei Paesi Bassi contraggono questa malattia, spesso sotto forma di un anello o di una macchia rossa nel sito di una puntura di zecca (eritema migratorio). La maggior parte delle persone guarisce completamente dopo il trattamento con antibiotici, ma alcuni lamentano a lungo. Ad oggi, non è stata adeguatamente studiata la frequenza con cui si verificano questi reclami. Il motivo per cui alcune persone conservano i reclami è oggetto di ricerche di follow-up da parte di RIVM, Radboud University Medical Center e UMC University Medical Center.


Informazioni aggiuntive …

Consultare la fonte e / o il fornitore per ulteriori informazioni su questo messaggio. Le notizie possono cambiare, contenere errori o imprecisioni. Leggi anche Disclaimer Sopra rapporto Si prega di messaggi, commenti e / o immagini che non sono coerenti con Requisiti.

Fare clic sui tag di seguito per i post correlati, se presenti …

Il nome di un autore e / o modificato da: RIVM
Fotografo o agenzia fotografica: INGImages
Fonte di questo articolo: RIVM
Qual è l’URL di questa risorsa?: https://www.rivm.nl/nieuws/vaker-aanhoudende-klachten-na-ziekte-van-lyme
Indirizzo originale: Reclami più persistenti dopo la malattia di Lyme
il pubblico di destinazione: Professionisti sanitari
Data: 2021-05-27

READ  I ricercatori creano un modello matematico per prezzi accessibili dei farmaci: il radar