QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Registrare nuovamente i prezzi del gas in Europa

I prezzi del gas in Europa continuano a salire. La paura della carenza di gas continua ad affliggere i mercati. Il prezzo del gas naturale per la consegna a settembre è stato di 321,41 euro per megawattora.

Nel mercato dei futures olandese – il riferimento europeo – il prezzo del gas naturale in consegna a settembre alla campana di chiusura di giovedì è stato di 321,41 euro per megawattora, in crescita del 10 per cento dal record di mercoledì. Il prezzo ha raggiunto un picco assoluto di 345 euro per megawattora durante le contrattazioni del 7 marzo (227 euro alla campana di chiusura).

I prezzi del gas sono stati spinti al rialzo dai timori di carenze, in parte guidati dalla manutenzione programmata del Nord Stream 1. Di conseguenza, il gasdotto tra Russia ed Europa sarà fuori servizio per tre giorni. Si teme che la leadership non sarà attiva più a lungo di quanto annunciato, mettendo in pericolo le forniture europee.

Nel frattempo, la Gazprom, di proprietà statale russa, ha pompato solo il 20% circa della sua capacità massima di gas attraverso Nord Stream per settimane. L’Europa sospetta che la Russia stia mantenendo le forniture artificialmente basse in risposta alle sanzioni europee. Anche il fatto che il colosso francese dell’energia EDF stia lottando con reattori nucleari paralizzati non aiuta. Di conseguenza, la domanda di elettricità dalle centrali elettriche a gas è in aumento e i prezzi dell’elettricità stanno aumentando.

Il primo ministro Alexandre de Croo (Open VLD) ha avvertito questa settimana che la crisi energetica continuerà “per cinque-dieci inverni”. “I prossimi mesi saranno difficili e il prossimo inverno sarà difficile. Su questo devi contare”, ha affermato. I mercati si aspettano che i prezzi dell’energia scendano leggermente nel giro di pochi anni.

READ  Nuovo modello di intelligenza artificiale per rendere i veicoli a guida autonoma più precisi in caso di maltempo - IT Pro - Novità