QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Regolatore del Regno Unito aumenta il tetto del prezzo dell’energia dell’80% | Notizia

L’organizzazione britannica per l’energia Ofgem aumenterà il tetto dei prezzi dell’energia dell’80,06% a partire da ottobre. Pertanto, la bolletta annuale per una famiglia britannica media aumenterebbe da £ 1.971 a £ 3.549 (€ 4203). Le famiglie britanniche pagheranno quasi tre volte di più per riscaldare le loro case quest’inverno rispetto allo scorso anno. Questo è uno scioccante aumento dei prezzi per i milioni di britannici che già lottano per pagare la spesa quotidiana.

L’autorità di regolamentazione dell’energia del Regno Unito Ofgem ha alzato il tetto sulle bollette a un record di £ 3.549 dal 1 ottobre. Trasferiti circa 4.090 euro. Ad aprile, quel massimo è effettivamente aumentato drammaticamente, a poco meno di 2.000 libbre per un anno di energia. Pertanto, il tasso massimo è stato aumentato di circa l’80%.

Il nuovo limite regola quanto i fornitori possono addebitare alle famiglie per unità di energia e si applica a circa 24 milioni di famiglie in Inghilterra, Scozia e Galles a tassi variabili. Il limite dello scorso inverno era di 1.277 libbre.

Nuovo aumento a gennaio

Il tasso massimo dovrebbe aumentare ancora a gennaio poiché il Regno Unito è in competizione con altri paesi per forniture di gas limitate e il prezzo di mercato del gas è aumentato notevolmente dall’invasione russa dell’Ucraina. Secondo il consulente energetico Auxilione, la bolletta energetica annuale media della famiglia potrebbe salire a 5.439 sterline a gennaio, dopo il prossimo adeguamento della tariffa massima.

“Le famiglie che non hanno davvero la possibilità di manovrabilità finanziaria non possono permettersi questo aumento”, ha affermato Peter Smith, direttore dell’ente di beneficenza National Energy Action. Bill Pullen, CEO dell’azienda energetica Utilita Energy, che fornisce elettricità a 810.000 case, prevede anche un aumento significativo del numero di persone che lottano per pagare le bollette energetiche.

READ  "Stanno cercando un nuovo portavoce", William e Kate stanno prendendo in considerazione una strategia di comunicazione dopo che le informazioni sono trapelate Proprietà

Il tasso di inflazione è salito a oltre il 18%

Il limite superiore esercita una maggiore pressione sul potere d’acquisto britannico. L’inflazione nel Regno Unito ha già superato il 10% e, secondo gli economisti, potrebbe aumentare ulteriormente fino a superare il 18% a gennaio.

Il governo britannico aveva già annunciato un pacchetto di salvataggio di 15 miliardi di sterline a maggio per aiutare con l’aumento delle bollette energetiche. Le richieste di ulteriore aiuto non hanno ancora ricevuto risposta a causa dell’elezione della leadership del Partito conservatore. Un portavoce del governo ha affermato che non verranno prese decisioni importanti fino all’insediamento di un nuovo primo ministro il 5 settembre.

“È chiaro che il nuovo primo ministro ha bisogno di più lavoro per affrontare l’impatto dei prossimi aumenti dei prezzi di ottobre e del prossimo anno”, ha affermato Jonathan Brierley, direttore di Ofgem, in una nota. “La risposta deve essere commisurata alla portata della crisi imminente”.

Aziende in difficoltà a causa degli alti prezzi del gas in Europa

“Nei prossimi anni non ci sarà alcun calo dei prezzi del gas”

Leggi anche:

Anche l’olio da riscaldamento è diventato più costoso: e se dovessi riempire il serbatoio di olio combustibile durante l’inverno? (+)

nL’energia una volta era molto costosa. E c’è di peggio: “Non abbiamo ancora raggiunto il tetto”. (+)