QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Remco Evenepoel soddisfatto dopo la prima prova in salita: “Ho visto subito che i migliori uccelli avevano cominciato a volare” | Tirreno Adriatico

Evenepoel ha perso due secondi in finale contro il vincitore di tappa Tadej Pogacar, il nuovo leader durante i secondi supplementari.

Evenpoel è soddisfatto del suo quarto posto? “Sì, abbiamo cercato di rendere la gara difficile con la squadra, ma c’era molto vento che scendeva. Non siamo riusciti a prendere molta velocità per questo, ma sono contento che ci abbiamo provato”.

“Se lavoriamo meglio insieme, potremmo essere in grado di guidare ulteriormente. Comunque, è andata così la gara”.

Non c’era più dentro? “Ho notato che non riesco a ottenere colpi contro questi ragazzi. L’ultima salita è stata davvero dura e penso che Pogacar avesse il controllo, il che è sicuramente un meritato vincitore”.

“Avevo 6 o 7 anni negli ultimi cento metri. Alcuni ragazzi hanno dovuto liberarmi, quindi ho dovuto chiudere alcuni gap. Ma ho visto subito che il miglior uccello era volato. Non mi pento di nulla, sono ancora secondo in linea e controllo tutto Cosa”.

“Come ho detto prima: sono venuto qui per cercare di salire sul podio. Siamo sulla buona strada. Penso che le partite mi andranno meglio nei prossimi giorni. È stato un buon primo test, fino a quando Domani.”

READ  Il KV Kortrijk balza al quinto posto con 9 su 9 e pressa la concorrenza, Syring resta sul fa schifo