QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ridderkerks Dagblad | Sono stati segnalati 65 decessi per coronavirus, il più alto in quasi 9 mesi

Continua a salire il numero dei decessi per il Corona virus. Tra lunedì mattina e martedì mattina, l’Istituto nazionale di sanità pubblica e ambiente (RIVM) ha ricevuto 65 denunce di morte di un paziente Corona a seguito della contrazione del virus. Questo è il numero più alto dal 2 marzo, quasi nove mesi fa.

Negli ultimi sette giorni, il RIVM ha registrato la morte di 367 pazienti con corona. Si tratta di una media di 52 segnalazioni al giorno, il livello più alto dal 24 febbraio. Il tasso di mortalità è quasi raddoppiato nelle ultime due settimane.

Il numero dei test positivi rimane lo stesso. Nei giorni scorsi sono stati confermati 22.199 contagi. È il 15° giorno consecutivo con oltre 20.000 nuovi casi. Ciò non significa che il numero effettivo di infezioni rimarrà lo stesso, perché i GGD non possono testare più persone di quanto non facciano effettivamente. Quindi è possibile che ci siano più persone contagiate dal coronavirus, ma non è più possibile trovare tutti i contagi.

Dall’inizio dell’epidemia, nei Paesi Bassi sono stati registrati 2,6 milioni di test positivi. Più di 19.000 persone sono certe di essere morte a causa del virus. Al ritmo attuale, il numero di morti per corona supererà i 20.000 a dicembre. I numeri reali sono più alti.

A cura di: ANP | Foto: Pixabay

READ  MS Fund cerca collezionisti MS Collectiveweek