QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Rivaccinare subito a pieno regime alla Fiera delle Fiandre: … (Gand)

Burt Stace e Finn Lackier

La seconda fase della campagna su larga scala contro il Corona virus sta accelerando. Mercoledì mattina, per la prima volta in due mesi, c’è stata una nuova vaccinazione nel padiglione 2 della Fiera delle Fiandre: torna il centro vaccinale di Gent.

Questo centro ha chiuso i battenti due mesi fa, ma quando è apparso chiaro che era necessaria una dose di richiamo per proteggersi bene dal coronavirus, si è deciso di riaprire il centro.

La domanda è alta: mercoledì tutti gli slot erano subito pieni. Alle 9:15, le prime persone in fila erano alle porte chiuse della Fiera delle Fiandre. Con una data, tanto per essere chiari.

© fvv

© fvv

Il centro di vaccinazione sembra un po’ diverso dall’ultima volta. Ci sono ancora otto “strade” dove le persone si vaccinano. Piccole sale d’attesa sono combinate in due grandi sale d’attesa, in modo che i dipendenti abbiano una migliore visione d’insieme. Questi volontari hanno ricevuto un altro briefing lunedì, il vaccino di richiamo.

Le mascherine chirurgiche sono distribuite all’ingresso a coloro che indossano mascherine di stoffa. Questa volta è obbligatorio indossare una mascherina chirurgica.

© fvv

Non è possibile venire solo al centro vaccinale, chi vuole un richiamo deve attendere un invito. Questo mese, tutte le persone con più di 65 anni di Gand possono entrare e fare un booster al Flanders Expo. Poco più di 18.000 residenti di Gand hanno già ricevuto un’iniezione di richiamo, compresa la maggior parte delle persone di età superiore agli 85 anni.

Ma per il resto, abbiamo dovuto aspettare che il centro vaccinale riaprisse i battenti. Da oggi, alla Fiera delle Fiandre saranno offerte da 2.000 a 3.000 dosi di richiamo al giorno. Questa settimana, soprattutto gli over 65 che hanno un appuntamento, ma anche gruppi ad alto rischio, operatori sanitari e persone che vogliono ancora fare la prima o la seconda iniezione.

© Gand

Nei prossimi mesi, tutti i residenti di Gand riceveranno un invito a ricevere una pozione di potenziamento. Coloro che hanno ricevuto per primi il vaccino AstraZeneca saranno invitati, al più presto a metà dicembre, saranno le persone che avranno il prossimo vaccino Pfizer o Moderna.

La graduatoria è determinata in base all’età decrescente e tiene conto di un periodo di sei mesi. Solo Pfizer o Moderna viene utilizzato come booster. Il novanta per cento di tutte e tre le vaccinazioni viene somministrato con il vaccino Moderna.

Leggi anche. Come viene determinata la sequenza di inquadrature di richiamo e perché gli insegnanti non hanno la priorità?

© fvv

Anche a Gand è stata stilata una lista di riserva per evitare che gli “avanzi” vadano persi alla fine del Vaccine Day alla Fiera delle Fiandre. In primo luogo, saranno chiamati a farlo la polizia, i vigili del fuoco e gli operatori sanitari.

Il funzionamento del centro alla Fiera delle Fiandre è più o meno lo stesso della prima fase della campagna di vaccinazione. Il centro rimane accessibile alle persone con disabilità oa persone con mobilità ridotta. C’è di nuovo il trasporto pubblico gratuito e il parcheggio gratuito.

READ  'Non ho ricevuto abbastanza soldi dal governo belga': richiedente asilo rischia quindici mesi di carcere per furto di beni di lusso