QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Rock Werchter Goosebumps: Julian (26) rimosso dal pubblico per suonare la batteria con la canzone The Killers

Per Julian Lesser, un sogno domenicale si è avverato nella sede del Rock Werchter Festival. O meglio: sul palco. Il giovane francese è stato rimosso dal pubblico dal leader della band The Killers e poi ha suonato la batteria con la band. “Lo scenario era fantastico”, dice, illuminandosi in seguito.

Eileen Vandy Amleto

Julian, 26 anni, sapeva cosa avrebbe dovuto affrontare quando ha alzato un cartello che diceva che sapeva suonare la batteria. “Sapevo che la band a volte chiedeva a qualcuno sul palco quando voleva iniziare una canzone ‘Read my mind'”, dice. “Così ho iniziato a provare a casa due mesi fa.” Il messaggio ha attirato l’attenzione dell’attaccante Brandon Flowers. “In realtà mi ha dato un segnale dal palco che mi aveva visto. . Ma è stato comunque emozionante, abbiamo visto che c’era un altro ragazzo tra il pubblico che ha anche alzato uno striscione”.

Tuttavia, è stato Julian a essere rimosso dal pubblico dalla sicurezza poco dopo. Quello che è seguito è stato surreale: il giovane ha suonato l’intera canzone sul palco principale, davanti a un’affollata piazza cerimoniale. “La vista era incredibile.” Era teso? “Niente affatto, non ho avuto alcuna pressione quando sono salito sul podio. L’ho appena fatto ed è stato delizioso. Ma poi il rilascio è stato fantastico, ho subito iniziato a piangere quando ero con i miei amici. Sono rimasto scioccato”.

Il cantante ha anche notato che Julian stava suonando la batteria per i Killers con una maglietta dei Red Hot Chili Peppers. Si è scusato con un sorriso con Peppers, che ha concluso il festival domenica sera. “Certo che sono un fan di entrambi i gruppi, ma onestamente? Solo un po’ più di pepe. Gestisco persino il sito dei fan di Francia con un paio di miei amici”.

READ  La polizia ha dovuto informare il principe Harry della morte di suo nonno Proprietà

Questa non è la prima volta che il capo dei Killers invita qualcuno sul palco a suonare la batteria con la band. Lo fece già nei suoi ultimi passaggi alla Werchter, anche se all’epoca ebbe meno successo. Il tifoso in questione in quel momento aveva meno abilità di quanto si aspettasse Flowers. Fortunatamente, Julian ha fatto un ottimo lavoro.

© db