QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sale a 14 il bilancio delle vittime dell’attacco missilistico russo contro un edificio residenziale: “Il terrorismo si ferma solo con le armi” | All’estero

aggiornareI soccorritori hanno trovato altre cinque persone morte sotto le macerie di un condominio nella città ucraina di Dnipro. Il complesso è stato colpito sabato da un missile russo. Sono stati segnalati nove decessi, tra cui una ragazza di 15 anni.

uno sguardo. La gente urlava sotto le macerie e alcuni di loro sono rimasti feriti in un attacco missilistico russo

Inoltre, 64 persone sono rimaste ferite nell’attacco. Il governatore della regione in cui si trova l’Ucraina centrale ha detto domenica mattina che gli operatori umanitari hanno salvato 38 persone.

Sabato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha risposto su Twitter all’attacco missilistico russo. “Il mondo deve fermare il male. Le macerie continuano a essere rimosse nel Dnipro”. Troveremo chiunque sia coinvolto nel terrorismo. Tutti sono ritenuti responsabili”.

Sabato scorso, il presidente aveva già espresso il suo orrore per l’attacco all’obiettivo civile durante il suo videomessaggio quotidiano. Per Zelensky, il terrore della Russia può essere fermato solo con le armi. È possibile fermare il terrorismo russo? Sì, questo è possibile. È possibile in un luogo diverso dal campo di battaglia in Ucraina? Purtroppo no”, suonò.

“I russi sono disumani. Almeno una scala è andata. C’erano persone che erano a casa per le vacanze. (Il Natale ortodosso è stato solo la scorsa settimana.) ).

©AP

Francia Agenzia di stampa

© Afp

AP

©AP

Francia Agenzia di stampa

© Afp

Francia Agenzia di stampa

© Afp

Francia Agenzia di stampa

© Afp

Reuters

©Reuters

Reuters

©Reuters

Allarme antiaereo in tutto il Paese

Questo non è stato il primo attacco missilistico che l’Ucraina ha dovuto affrontare ieri. Dopo gli sporadici attacchi missilistici di sabato mattina, la Russia ha intensificato i suoi attacchi nel corso della giornata. Di conseguenza, l’allarme antiaereo è ora in vigore su tutto il territorio ucraino.

I missili sono caduti su Odessa a sud, Kharkiv a est, Lviv a ovest e la capitale Kyiv, tra le altre. Come negli attacchi precedenti, l’obiettivo è stato ancora una volta l’infrastruttura critica, come le centrali elettriche.

Andrij Germak, il capo dell’amministrazione di Kiev, è costernato. Ha detto: “I russi sono terroristi che devono essere puniti per tutto”. Ha continuato: “Risponderemo”. Secondo Germak, la Russia non cambierà tattica e continuerà ad attaccare le infrastrutture civili.

Sono state segnalate interruzioni di corrente nella maggior parte delle aree. A questo, ha detto sabato il ministro dell’Energia tedesco ucraino Galushenko. Oggi il nemico ha nuovamente attaccato gli impianti di produzione energetica del Paese. Gli attacchi hanno avuto luogo nelle regioni di Kharkiv, Lviv, Ivano-Krankivsk, Zaporizhia, Vinnytsia e Kiev. “A seguito delle esplosioni, è stato deciso di interrompere l’elettricità nella maggior parte delle aree”, ha detto il ministro. A Lviv ci sarà anche un problema con l’approvvigionamento idrico.

Questa è la prima serie di attacchi missilistici dall’inizio del nuovo anno.

Gli attacchi missilistici hanno avuto luogo a Kiev in mattinata. “Un attacco missilistico contro infrastrutture chiave è in corso a Kiev”, ha detto a Telegram il consigliere presidenziale ucraino Kyrylo Tymoshenko. Il sindaco della città, Vitali Klitschko, ha riferito di esplosioni nella regione di Dnipro e ha invitato i residenti a “rimanere nei rifugi”. Ha detto che parti di un missile sono cadute su una parte disabitata della città. Ha detto che nessuno è rimasto ferito. Colpito anche un edificio residenziale vicino a Kiev, ma non ci sono ancora informazioni su possibili vittime.

infrastruttura

Da metà ottobre, la Russia ha effettuato diversi attacchi su larga scala. La massiccia distruzione delle infrastrutture ha causato interruzioni di corrente in molti luoghi, colpendo milioni di persone.

Il governo ucraino accusa la Russia di terrorismo. Kiev accusa il presidente russo Vladimir Putin di tentare di costringere le persone a fuggire per destabilizzare l’Unione europea attraverso l’immigrazione di massa.

uno sguardo. Arnaud De Decker in Ucraina sugli attacchi ai civili

READ  L'ex procuratore della Corte penale internazionale invita i suoi ex colleghi: "Scrivere immediatamente un mandato d'arresto per Putin"