QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Samata sostituisce Anversa nella finale contro Essei e mantiene la sua squadra nella quarta gara | Jupiler Pro League 2021/2022

Ci è costato sangue, sudore e lacrime, ma l’Anversa ha tenuto i tre punti in casa contro Zolt Wargem. Il Great Old ha avuto la meglio per 90 minuti, ma si è rifiutato di concludere le sue occasioni. Il sostituto Samatta ha rotto l’incantesimo all’83 ‘e mantiene la sua squadra sulla strada per i primi quattro.

Anversa – Zolt Wargem in poche parole:

  • Momento chiave: I tifosi dell’Anversa si sono già mangiati le unghie quando Samatta ha sferrato un tiro superbo a Bosuil nella fase finale. In un passaggio di Miyoshi, fa clic sull’1-0 con la punta della scarpa.
  • uomo partita: Puoi evocare la chiave da Ally Samatta ad Anversa come un bersaglio, ma stasera è il grande eroe del Grande Vecchio. Il suo quinto in questa stagione mantiene l’Anversa nelle qualificazioni alla Champions League.
  • notevole: L’Anversa è riuscita a evitare di perdere nuovi punti contro Zolt Wargheim solo nell’ultimo minuto. Nei due duelli precedenti, Anversa ha sempre tirato fuori la paglia. Nel Round 11, ha perso 2-1 al Regenboogstadion, la scorsa stagione ha perso 0-1 in casa.

Bossut e goal wood mantengono l’Anversa in vantaggio

Dopo la sconfitta nel big match contro l’Anderlecht, un nuovo fallo era fuori questione per Anversa. La squadra di casa, mentre De Laet rientrava alla base dopo una breve pausa, preme subito l’acceleratore. Bossut è stato autorizzato a riscaldarsi dopo un tiro di Frey e aveva bisogno di un’ottima parata per il tentativo di Verstraete.

Zolt Vargem è sopravvissuto all’attacco iniziale ed è scappato di nuovo a metà del primo tempo. Dopo un leggero dribbling, Baliquicha offre a Frey un’occasione imperdibile, ma il marcatore la lascia. Era abbastanza lontano dalla porta e indipendentemente dalla porta, ha diretto la palla sul palo.

Quindi la sabbia è entrata nella macchina d’attacco di Anversa. Dopo un bel cross di Ciranni, Butez ha bisogno di un gran colpo di testa di Gano. Subito anche l’unica occasione per gli ospiti nel primo tempo.

Nei tempi supplementari, l’Anversa è andato vicino al primo gol, ma ancora una volta ha lanciato il legno del portiere con una chiave in lavorazione. Su un passaggio di Benson, Firststreet esplose subito con una bassa esplosione. Questa volta non è stato Busot, ma il palo ad ostacolare l’1-0.

Samatta fornisce un drenaggio massiccio

L’Anversa continua a insistere anche dopo l’intervallo, ma la squadra di casa non riesce a decifrare Zolt Warghem. Inoltre, è rimasto vigile per questa rara contrazione. De Laet torna indietro nel tempo per negare una grossa chance a Ciranni e costringe Dompé Butez a salvarlo.

La tensione ad Anversa aumenta di minuto in minuto. A dieci minuti dalla fine del primo tempo, il sostituto Samatta ha portato alla disperazione i tifosi ei compagni della squadra di casa quando ha perso un’enorme occasione con una falsa supposizione.

Pochi minuti dopo, lo stesso Samatta si è rivelato il vincitore del match. Dopo l’uno-due con Miyoshi, altro sostituto, il liberale Bossuet ne approfitta per 1-0. L’Anversa non ha rinunciato alla vittoria e domani potrebbe assistere comodamente al derby tra Gent e Anderlecht.

Doumbia prende a calci in faccia Baliquicha ma scappa via in rosso:

Brisk: “Mi hai salvato il lavoro? Dovresti chiederlo al CEO”

  • Radja Nainggolan (Anversa): “Questa è una vittoria meritata. L’attesa per questo traguardo è stata lunga. Siamo in un periodo difficile, ma oggi abbiamo ottenuto una vittoria meritata. Questa è una vittoria importante per le partite di Champions. Gent-Anderlecht succede, ma se vinciamo ancora tutte le nostre partite saremo tra i primi quattro. Comunque. E dipenderà da noi più degli altri. A volte siamo un po’ goffi. Quindi ora alla fine volevamo 2 – 0 invece che solo tenere il passo con la palla. Così si rischia il pareggio in contropiede nel finale. Dobbiamo diventare più maturi come squadra”.

    “Sono contento che Ritchie sia tornato (De Laet, editore). Aveva un problema, ma ora è risolto. E’ un giocatore importante, ci salva ancora in un momento difficile. Per me può prendere la fascia di capitano. Si è presentato in campo il capitano, ma voleva abbatterlo lui stesso”.

  • Brian Brisky (allenatore di Anversa): “Il resto è ottimo, tutti sono soddisfatti. Abbiamo giocato una bella partita con tanto possesso palla, tante buone occasioni e due palloni sul palo. È stato difficile segnare, ma alla fine siamo passati con un bel gol . Da Ally (Samatta, ndr). Avevamo il controllo completo. Oggi per poco non abbiamo concesso gol. Se nel primo tempo non segna e continui a perdere occasioni, certo sarà difficile. Ma pensavo fosse una bella partita da parte nostra e una vittoria meritata. Se oggi Samatta mi ha salvato il lavoro? Non lo so, devi chiedere al presidente”.
  • Timmy Simmons (allenatore Zolt Vargem): “Abbiamo portato pochissimo, soprattutto in possesso palla. Abbiamo giocato in modo difensivo secondo le nostre qualità, ma una volta in possesso si porta anche qualcosa. Avremmo dovuto riempirlo meglio per far male ad Anversa. Abbiamo semplicemente dato un certo numero di palloni e poi livello sono puniti”. E anche in porta abbiamo provato a salire e abbiamo perso palla. Dovrebbe essere meglio. Non ci aspettavamo di poter fare la differenza qui, ma avremmo potuto portare un po’ di più. Basandoci su la pressione e le possibilità che Anversa meritava di vincere”.
  1. Il secondo tempo, il minuto 95. La fine. La vela non era affatto liscia, ma Anversa aveva tre indicatori particolarmente importanti. Zolt e Wargem hanno resistito per più di 80 minuti, ma alla fine il sostituto Samatta è riuscito a liberare i padroni di casa. Domani l’Anversa potrà sdraiarsi e assistere alla prima partita tra Gent e Anderlecht. †
  2. Il secondo tempo, al 95′, il gioco è finito
  3. Secondo tempo, minuto 93. Strano gesto di Kot. L’arbitro Bokot continua a svolgere un ruolo di primo piano nei tempi supplementari. In piedi direttamente sulla linea di passaggio su calcio di punizione di Dombe, che colpisce la palla direttamente contro l’arbitro. Stranamente, Bowkout non permette di ripetere il calcio di punizione, ma porge la palla a Botiz. †
  4. Cartellino giallo per Aurelio Botta van Antwerp nella ripresa, al 93′
  5. Secondo tempo, minuto 89. Sostituzione ad Anversa, Al-Hassan Youssef dentro, Berger Firststreet fuori.
  6. Secondo tempo, minuto 87. Frey tira direttamente su Bosot. Frey può in cambio avvicinarsi di soppiatto a distanza ravvicinata, ma mira a Bossut. Con Anversa chiaramente che non ha più intenzione di consegnarlo, Zolt Varegem dà un’impressione di sconfitta. †
  7. Secondo tempo, minuto 86. Sostituzioni su Zulte e Arjim, dentro Ibrahima Seik e fuori Abdullah Sisako.
  8. Un gol nel secondo tempo, all’83’, di Mbwana Samata di Anversa. 1, 0.
  9. Secondo tempo, minuto 83. Silenzio compensare attenzione! Samatta lo fa per Anversa, dopotutto! Dopo un bel match a due gambe con Miyoshi, colpisce con la punta della scarpa la palla oltre Bosot. Rilievo su un gufo marrone. †
  10. Il secondo tempo, l’80° minuto, è diventato silenzioso e ha colto l’occasione. Samatta non sembra essere un’alternativa d’oro al momento. Fry lo ha interpretato perfettamente a sedici anni, ma la sua ipotesi non è molto buona. Serendipity è sparita, c’era molto di questo. †
  11. Secondo tempo, minuto 77. Samata e Batay cadono in squadra allo stadio di Anversa. Possono ancora aiutare la squadra di casa a ottenere i tre punti tanto necessari nell’ultimo quarto? †
  12. Il secondo tempo, minuto 77. Sostituzione in Zolt Wargem, Dion Coles, Jelle Vossen fuori
  13. Secondo tempo, minuto 76. Cambio ad Anversa, dentro Mbwana Samatta, fuori Michel Ange Baliquicha.
  14. Il secondo tempo, il minuto 76. Una sostituzione ad Anversa, l’ingresso di Gil Patay e l’uscita di Richie de Lait.
  15. Dombey si scontra con Botties. Resta da diffidare per Anversa. Dopo un cross, Dombe si rimette in piedi grazie a un bel click di Ciranni. Colpisce forte, ma Botiz colpisce la palla a lato. † Secondo tempo, 70° minuto.
  16. Secondo tempo, 69′, De Lit calcia in fuori. Un’altra buona occasione per Anversa. Botta arriva sulla linea di fondo e porta la palla davanti alla porta. Sissako sbaglia l’intercettazione e quindi De Laet può criticare. Il suo aereo va via. Anversa ora sta aumentando di nuovo la pressione. †
  17. Secondo tempo, minuto 67. Sostituzione ad Anversa, dentro Koji Miyoshi, fuori Peter Jerkins
  18. Secondo tempo, minuto 65. Sostituzione Zolt Wargem, Dion De Neve, Derek Kutesa fuori
  19. Secondo tempo, minuto 64. De Lat salva Anversa. All’improvviso una buona svolta di Scholt Varegem su calcio d’angolo per Anversa. Dombe vede lo spazio e interpreta bene Ciranni. Ha messo in secondo piano Nainggolan e sembra sulla buona strada per lo 0-1, ma De Laet è tornato indietro nel tempo. †
READ  Club Brugge franco, Boca Juniors rifiuta milioni di offerte per l'acquisizione di Via