QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Samsung ha citato in giudizio in anticipo il più grande produttore di anelli intelligenti Oura: DutchCowboys

Samsung ha citato in giudizio in anticipo il più grande produttore di anelli intelligenti Oura: DutchCowboys

Ma Oura ora ha un brevetto per quest’ultimo aspetto. E sembra che ce ne siano altri quattro con cui Oura può rendere le cose difficili a Samsung. Perché Samsung è interessata ai suoi nuovi dispositivi: più il gadget diventa noto e “affermato”, più difficile sarà per un giudice pronunciarsi a favore di Oura. È interessante sapere se finirà davvero così, ma sembra che i due abbiano ancora qualcosa contro cui combattere.

Anelli intelligenti in aula

È interessante anche per Oura: quanto è potente l’azienda in questo settore? Se la famosa azienda Samsung entrasse nel suo mercato, la domanda è se Ora non perderà molte quote. Dopotutto, tutti conoscono già Samsung e possono mettere l’anello intelligente sulla mappa in un colpo solo. Forse Oura alla fine sarà in grado di trarne i benefici, poiché c’è maggiore attenzione su quest’area, ma inizialmente si sentirà minacciata da Samsung e questo potrebbe essere vero.

Non abbiamo ancora sentito parlare di specifiche aggiuntive e soprattutto del prezzo del Galaxy Watch, quindi ci sono sicuramente ancora cose che potrebbero far riflettere. Tuttavia, la domanda principale per Samsung stessa ora è se Oura sia quella che garantisce in anticipo che Samsung non sarà autorizzata a commercializzare anelli intelligenti. Motivo per cui i coreani spiegano chiaramente al tribunale della California cosa intendono fare, e vedono come andrà a finire con Ora.

READ  Xbox Game Pass è disponibile sui televisori Samsung - Samsung Newsroom Belgio