QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Scoperta di minerali sconosciuti in un grande meteorite di ghiaccio

Un gruppo di ricerca canadese ha scoperto almeno due nuovi minerali mai visti prima sulla Terra, almeno non nella loro forma naturale. Fa parte di un meteorite di ferro di 15 tonnellate – l’ottavo più grande mai trovato – che è stato avvistato in Somalia nel 2020 dai cacciatori di opali. Da generazioni viene utilizzato dai pastori locali come incudine per affilare i coltelli (Simposio sull’esplorazione spaziale21 novembre).

I due minerali speciali sono stati trovati in un pezzo di 70 grammi che è stato inviato all’Università dell’Alabama (USA) per la classificazione. Potrebbe anche contenere un terzo minerale sconosciuto.

I primi due minerali furono chiamati elaliite e alce Instantonite. La prima si riferisce al meteorite stesso, detto “l’Altissimo” perché rinvenuto non lontano dall’omonima città. Il secondo minerale prende il nome da Lindy Elkins-Tanton, professore all’Arizona State University e ricercatore principale per l’imminente missione spaziale Psyche della NASA, che ha svolto ricerche approfondite sulla formazione dei nuclei planetari.

I minerali possono essere identificati molto rapidamente, poiché sono stati precedentemente sintetizzati. Quindi può essere paragonato alle sue controparti sintetiche. Gli scienziati continueranno a esaminare i minerali nel meteorite per trovare indizi sulle condizioni in cui si è formato il meteorite Al-Ali. Si ritiene che appartenga a una famiglia di meteoriti di ferro che un tempo facevano parte della stessa cosa asteroide.

Il particolare meteorite probabilmente non sarebbe stato usato come mola. È stato spedito in Cina per essere venduto al miglior offerente. (EE)

Nuovi minerali scoperti in un enorme meteorite potrebbero rivelare indizi sulla formazione di asteroidi