QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Scoperte 2,3 miliardi di monete criminali

© Agenzia per la protezione dell’ambiente

La Cellula Antiriciclaggio – la Financial Information Processing Cell (CFI) – ha indicato che nel 2021 ci sono stati 2,34 miliardi di euro di flussi finanziari sospetti da sospetti criminali a pubblici ministeri nel nostro Paese. Lo dimostra il rapporto annuale della Commissione Finanziaria Indipendente , che sia de Tijd che Knak e Leko a vederlo.

ckfonteBELGA

È un numero record, il doppio di quello del 2019, di oltre 1.200 casi che la cellula ha ritenuto abbastanza gravi da andare in tribunale. I soldi provengono da ogni tipo di pratica illecita, come la frode (628 milioni di euro), la criminalità organizzata (549 milioni), la frode fiscale grave (486 milioni), il commercio illegale di armi e altri beni (382 milioni) e la frode sociale . (149 milioni).

Il Lussemburgo è stata la principale destinazione (34%) e origine (43,5%) di tutti i flussi finanziari sospetti osservati nel nostro Paese.

Il Nucleo Antiriciclaggio ha ricevuto il vento di flussi finanziari sospetti grazie a un numero record di segnalazioni provenienti da tutti i settori e categorie professionali che devono segnalare operazioni sospette nel nostro Paese. Le segnalazioni di flussi finanziari sospetti sono state 46.330. Si tratta di circa 15.000 in più rispetto al 2020 e quasi il doppio rispetto al 2019.

Quasi la metà delle segnalazioni (21624) proveniva dalle banche, il che è un record. Oltre alle banche e agli istituti di pagamento, lo scorso anno i notai (1.214 segnalazioni su 298 notai) e bpost (1.082 segnalazioni) hanno segnalato più operazioni sospette.

READ  ABVV vuole abbassare l'età del pensionamento anticipato a 58 anni