QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Se compaiono sintomi di vaiolo delle scimmie, vai immediatamente dal medico” – Dagblad Suriname

Il primo caso di vaiolo delle scimmie è stato confermato in Guyana lunedì 22 agosto. Lo ha affermato il ministro della Salute, il dottor Frank Anthony annunciare. Il paziente, un maschio residente, è stato da allora isolato. Le sue condizioni erano completamente stabili.

Secondo il dottor Anthony, il laboratorio è ben preparato. Negli ultimi mesi sono stati formati numerosi medici e personale di laboratorio. Il presidente della Guyana ha detto a questo proposito che non c’è bisogno di imporre restrizioni, ma c’è una responsabilità. Ha anche indicato che la Guyana è in procinto di assicurarsi una fornitura limitata di vaccini.

Nel giugno di quest’anno è stato confermato il primo caso di vaiolo delle scimmie in Brasile. Il Brasile è attualmente uno dei paesi più colpiti dal virus del vaiolo delle scimmie. Temendo la contaminazione del vaiolo delle scimmie, le persone si sono recentemente rivolte uccidi le scimmieSebbene si verifichi la trasmissione da uomo a uomo.

Finora non sono stati confermati casi di vaiolo delle scimmie in Suriname. Quindi la domanda è fino a che punto il Suriname è preparato per i casi di vaiolo delle scimmie.

Dagblad ha chiesto al ministro della salute del Suriname, Ammar Ramadan, come stavano andando i preparativi. Ramadan nota innanzitutto di aver parlato con il ministro della Guyana. Dice che il primo caso di vaiolo delle scimmie in Guyana ha coinvolto una persona che trasportava stranieri.

Il presidente ha anche annunciato che non erano necessarie ulteriori restrizioni. L’igiene ed evitare il contatto ravvicinato è importante. Lo seguiamo anche dal nostro ministero e da esperti come il BOG (Bureau of Public Health Care). La comunità è invitata a contattare immediatamente il medico di base se compaiono sintomi simili”.

READ  Frequenta bene un teatro sulla demenza

SK