QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Se Lukaku aiuterà l’Inter al 20esimo scudetto, tornerà ad essere immortale”: i giornalisti italiani inquadrano una brillante iniziativa degli Ultras | Prima divisione

Un anno dopo il suo trasferimento al Chelsea, Lukaku è tornato a Il club dove ha perso il cuore† Ritornato nel luogo dove divenne anche re. Ma se conta su un po’ di uno zoccolo duro, il 29enne Red Devil dovrà mettersi alla prova sul serio prima di godersi di nuovo la posizione dell’anno scorso. In un comunicato su Instagram, De Curva Nord – gruppo di ultras con legami di estrema destra – ha lanciato un appello eclatante. Che i fan non dovrebbero sbavare subito dopo “Big Rom”. Perché il “tradimento” non è stato ancora dimenticato.

“Poiché il ritorno di Lukaku è molto probabile, alcuni punti devono essere chiariti”, afferma la pagina Instagram di De Curva Nord. Il post ha ottenuto più di 10.000 like in poche ore.

“Curva Nord sostiene l’Inter e non si opporrà al suo arrivo (nonostante i fatti dell’estate scorsa). Nessuno però può accoglierlo con sciarpe o striscioni appartenenti al nostro gruppo Curva. Qualunque cosa si farà per lui in futuro, lui dovrà guadagnare sul campo con umiltà e sudore. Qui è stato trattato come un re e ora è un giocatore come tanti altri. Sia chiaro: non lo incoraggeremmo mai. Ma non cadiamo nella trappola opposta di far cadere la saliva dopo lui subito. (…) Abbiamo appreso del tradimento di Lukaku (il suo trasferimento al Chelsea la scorsa estate, editore E siamo rimasti così sconvolti. Possiamo perdonare queste cose in tempo, ma non dimenticarle”.

I giornalisti italiani non sono sorpresi, ma hanno dei consigli

Andrea Ramazotti (“Corriere dello Sport”): “E’ una reazione logica da parte dei tifosi dell’Inter. Lukaku ha detto spesso durante la sua permanenza all’Inter che l’Inter era il suo club e il Milan la sua casa. Ha anche detto che la maglia dell’Inter è naturale come la pelle del suo corpo. Se poi lo dicessi dopo aver vinto il titolo nell’estate che vuoi lasciare per il Chelsea, è naturale che i tifosi lo biasimeranno”.

READ  La posta in gioco è alta: Anversa, Anderlecht e Gand devono dare una spinta al coefficiente belga UEFA | calcio

“Quando è arrivato dal Manchester United nel 2019, è atterrato alle 3 del mattino all’aeroporto di Milano, dove lo aspettavano 500 tifosi. Ora non sarebbe il caso, Corva ha chiamato il Nord per non accoglierlo. Se dovessi descrivere lo stato del rapporto tra Lukaku e Interfan Per ora direi: è complicato, ora la parola spetta a lui, può conquistare il cuore solo con le prestazioni in campo”.

David Stubini (“Gazzetta dello Sport”): “I ragazzi in questo momento vanno a gonfie vele. La Curva Nord è l’ombrellone della Lega Tifosi dell’Inter e ci sono tante suddivisioni. Non sempre vanno d’accordo, ma per quanto riguarda Lukaku sono tutti d’accordo. Ma penso che tutto possa cambiare molto velocemente. Lukaku è stato incoronato campione dell’Inter nel 2021, nessuno dovrebbe dubitare di questo e nessuno lo dimenticherà. Con Lukaku lì penso che l’Inter avrebbe vinto il titolo anche la scorsa stagione, quindi gente sa quanto sia importante e lui e lui rimarranno per il Club. Sarà lo scudetto dell’Inter Il prossimo è il 20esimo nella storia del club, il che significa che può mettere una stella in più in cima. Se Lukaku può aiutare il club con che, diventerà di nuovo immortale”.