QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Secondo Merkel, le attuali misure Corona in Germania “non sono più sufficienti” all’estero

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha avvertito, lunedì, che le attuali misure Corona “non sono più sufficienti”, alla luce della “situazione estremamente tragica” causata dall’ondata di infezioni da corona. Lo hanno detto fonti all’interno del suo partito.




“Questa è una situazione molto tragica. Stiamo affrontando una situazione che va oltre tutto ciò che abbiamo visto finora”, l’incontro della CDU a Berlino ha citato il cancelliere Merkel dicendo che “ciò che si applica ora non è sufficiente”. consente Per i cittadini che sono stati vaccinati e curati con l’accesso a determinati luoghi e attività, non sarà sufficiente.

La vaccinazione è importante e appropriata, ma funzionerà solo a lungo termine e non sarà in grado di fermare gli sviluppi attuali. “L’aumento esponenziale deve essere fermato rapidamente se non vogliamo superare la capacità massima”, ha detto il cancelliere, secondo le fonti. Aveva l’impressione che molte persone ignorassero la gravità della situazione. La Merkel ha osservato che il numero di nuovi casi di corona raddoppia ogni 12 giorni. Lunedì, il 68 percento della popolazione tedesca era completamente vaccinato. Lo scorso giorno sono stati registrati 30.643 nuovi casi di corona e 62 decessi.

situazione in peggioramento

Secondo gli esperti, la situazione nelle unità di terapia intensiva degli ospedali tedeschi sta peggiorando. Attualmente, 3.670 pazienti Covid-19 stanno ricevendo cure intensive. Quasi 1.200 di loro sono stati ricoverati in ospedale la scorsa settimana. Negli ospedali dei Länder della Baviera, Turingia e Sassonia la situazione è grave: i pazienti vengono trasferiti in altri ospedali e gli interventi programmati vengono rinviati. In Sassonia, lo stato più colpito, gli ospedali si stanno preparando per le procedure di triage.

READ  Il diplomatico trovato morto davanti all'ambasciata a Berlino...

Data di scadenza dei vaccini

Con il vaccino contro il coronavirus di Pfizer/BioNTech molto richiesto dopo la richiesta di una dose di richiamo, i politici tedeschi stanno promuovendo anche altri vaccini. Il ministro della Sanità Jens Spahn ha descritto Moderna come un “vaccino buono, sicuro e altamente efficace”. In una lettera agli stati federali, il dipartimento metterà fine agli ordini di Pfizer/BioNTech nelle prossime settimane. Moderna dovrebbe essere usato più spesso per i colpi di richiamo, perché la scorta tedesca del vaccino Corona scadrà nel primo trimestre del prossimo anno. Ci sono abbastanza vaccini per tutti i futuri vaccini. Ed entrambi i vaccini funzionano”, ha confermato il ministro Spahn.

Ministro: “Entro fine inverno i tedeschi saranno vaccinati e guariti o moriranno”

Numeri incoraggianti: 1 milione di belgi ha già ricevuto un vaccino di richiamo e le epidemie nei centri di assistenza residenziale stanno diminuendo