QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

SeederDeBoer amplia il proprio comitato consultivo con due membri

SeederDeBoer amplia il proprio comitato consultivo con due membri

SeederDeBoer ha rafforzato il proprio comitato consultivo con due nuovi membri: Jesse Segers e Zoe Papaikonomou.

Il comitato consultivo di SeederDeBoer è composto da professionisti esperti con un background in scienza, consulenza, finanza, società e governance. Questi professionisti sono coinvolti in questioni di cambiamento nella società e nelle organizzazioni e forniscono conoscenze, approfondimenti preziosi e una rete alla società di consulenza manageriale. “Il comitato consultivo ci fornisce consigli sulla strategia, sullo sviluppo e sul reclutamento di nuovi partner della nostra organizzazione”, afferma SeederDeBoer.

Con l’arrivo di Jesse Segers e Zoe Papaikonomou, il comitato consultivo è ora salito a cinque membri. Oltre a Segers e Papaikonomou, gli altri membri sono: Peter van der Meij, Jacqueline Smit e Rien Nagel.

Jesse Segers, ex presidente della Sioo University, è partner e direttore di Ginkgo Consulting e professore associato onorario di Leadership presso l’Università di Exeter (Regno Unito). È inoltre membro del Consiglio di amministrazione dell’Organizational Development Network Europe. Segers crede fermamente nel colmare il divario tra i diversi aspetti del business e della società.

“Non vedo l’ora di contribuire con la mia esperienza per migliorare lo sviluppo organizzativo e la diversità di prospettive che caratterizza SeederDeBoer”, afferma.

Zoe Papaikonomou Giornalista investigativo e autore, è un esperto di questioni relative alla diversità e all’inclusione in organizzazioni focalizzate sull’uguaglianza e sulle relazioni di potere. Papaikonomou ha scritto i libri “Hai un musulmano arrabbiato per me?” (con la coautrice Annebrigitte Diekmann) e “Inclusion Marathon” (con il coautore Kawthar Bouchalakht).

“Con questa competenza e la mia esperienza, sfido ogni anno molte organizzazioni a guardare la loro politica sulla diversità attraverso la lente del potere e dell’uguaglianza. Penso che sia fantastico che SeederDeBoer voglia affrontare questa sfida anche come società di consulenza gestionale che lo desidera lavorare sulla base dell’impegno sociale.” “Sono curioso di sapere quale contributo posso dare da parte del comitato consultivo a questo.”

READ  Amazfit T-Rex 2 è un potente smartwatch ricco di funzionalità

SeederDeBoer impiega circa 110 professionisti che ogni giorno lavorano su varie questioni normative. La società di consulenza è la società madre di Hieroo.