QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sei morti e sette feriti dopo che un camion si è schiantato contro il quartiere dei grill nei Paesi Bassi, un autista è stato arrestato

Sabato sera a Nieuw-Beijerland, nei Paesi Bassi, un camion è stato scassinato durante una festa. La polizia ha detto che sei sono stati uccisi e sette feriti.

Secondo la polizia, un camion della compagnia di trasporti spagnola El Mosca è scappato dall’argine di Zuidzijdsedijk per ragioni sconosciute ed è finito in una piazza dove si teneva una festa annuale nel quartiere. Stavamo facendo una bella grigliata quando abbiamo visto quel mostro venire verso di noi. Il panico era enorme. La gente ha saltato per salvarsi la vita e alcuni sono stati investiti dal camion. “La distruzione è enorme”, ha detto un testimone.

Il numero esatto delle vittime non è chiaro da molto tempo, ma la polizia ha ora confermato che sono morte sei persone. Altri sette sono rimasti feriti, uno dei quali in condizioni critiche.

Illeso il camionista spagnolo di 46 anni. È stato arrestato e sospettato di aver causato un incidente stradale mortale. L’uomo non stava bevendo.

L’incidente è avvenuto sulla Zuidsijdsdijk in un villaggio a sud di Rotterdam. Sono state dispiegate diverse ambulanze ed elicotteri dedicati al trattamento degli infortuni. Ci sono stati molti danni sulla scena, compresi i tavoli da picnic che sono stati abbattuti.

Il sindaco ad interim Charlie Abbott del comune di Hoeksche Waard, di cui fa parte Nieuw-Beijerland, ha parlato dopo essersi consultato con diversi parenti e altri coinvolti in un “orribile incidente in una piccola comunità vicina come Nieuw-Beijerland”. Ha detto che parenti e vicini hanno interagito. “La nostra più grande preoccupazione sono le persone coinvolte”.