QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sembra che il mistero del perché alcune persone non siano state infettate dal virus Corona sia stato risolto


Alcune persone altamente esposte al coronavirus non si infettano. Basti pensare alle infermiere che hanno aiutato i pazienti per mesi senza protezione e tuttavia non si sono ammalate. Il motivo per cui queste persone non vengono infettate è stato un mistero fino ad ora.

Una nuova ricerca mostra che alcune persone che non si infettano hanno una risposta immunitaria fulminea, La guardia scrive. Le cellule immunitarie (cellule T) di queste persone reagiscono fortemente al virus e eliminano l’infezione quasi immediatamente. Poiché il loro sistema immunitario combatte l’infezione con il virus così rapidamente, non mostrano risultati positivi nel test corona. Gli scienziati hanno già osservato un aumento delle cellule T sensibili al virus in queste persone dopo l’esposizione al coronavirus.

C’è un forte sospetto che questo gruppo sia immune a causa di precedenti casi di corona. Oltre a sars-cov-2, ci sono molti altri coronavirus che causano il comune raffreddore. Le cellule T delle persone che non contraggono Covid-19 “ricordano” le loro precedenti infezioni da coronavirus e agiscono immediatamente quando incontrano SARS-COV-2.

Questa scoperta può aiutare a sviluppare nuovi vaccini che proteggano dalle infezioni più a lungo. C’è anche la speranza che un vaccino che utilizzi il meccanismo di difesa delle cellule T possa creare una barriera contro le nuove mutazioni del coronavirus.

READ  Rapporti sulle reazioni avverse dopo l'influenza e la vaccinazione pneumococcica 2020/2021