QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sentito per caso in Di Tribune: ‘Non vedo l’ora di Fernando Alonso all’Aston Martin’ |  piattaforma

Sentito per caso in Di Tribune: ‘Non vedo l’ora di Fernando Alonso all’Aston Martin’ | piattaforma

Sebastian Vettel (35) ha posto fine a tutto ciò la scorsa stagione, ma Fernando Alonso sa come fermarsi. Il 41enne spagnolo, campione del mondo nel 2005 e nel 2006, guiderà quest’anno un’Aston Martin. Una vettura che ha avuto molto successo durante i test invernali.

“Non sarebbe una coincidenza che Alonso ora stia guidando per il team”, ha aperto Sam Dejonghe nella nostra F1 F1 da De Tribune. “Lo avranno convinto delle statistiche necessarie.”

“L’Aston Martin potrebbe essere la sorpresa di quest’anno. E poi Alonso ha fatto la scelta giusta”.

“Alla fine della scorsa stagione, l’Aston Martin ha davvero mostrato che c’è della musica in loro. Con Vettel comodamente al volante, la squadra si è comportata alla grande”.

“Nelle ultime stagioni, non abbiamo mai visto il vero valore dell’Aston Martin”, aggiunge Chris Waters. “Vettel a volte è eccitato e il compagno di squadra Lance Stroll può girare una ruota, ma è ancora un ragazzo ricco e viziato”.

“Solo quando Vettel si è ripreso dopo la sua decisione di ritirarsi, la macchina è diventata davvero. E con l’arrivo di Alonso, la squadra sarà davvero partita”.

(Continua a leggere sotto il post di Instagram)

“Fortunatamente, ci sono ancora persone come Fernando Alonso”, continua Chris Waters. “Dà sempre il massimo. Nessun uomo guadagna così tante posizioni nelle prime curve come lui”.

“Alonso è il più anziano del gruppo eppure sembra ancora un ragazzo della Formula 3”.

Sam Dejonghe: “Lo spettacolo è assicurato con Alonso, che, come Max Verstappen, ha un grande senso della presa”

“Può anche spingere la vettura al limite all’istante”, afferma lo stesso pilota della Porsche, “questo accorcia anche il processo di sviluppo della vettura. Ecco perché Alonso è così importante per il team”.

READ  Nazimana: “Temo che non sarà l'ultimo libro di storia di CL” | piattaforma

Waters: “Non vedo l’ora che arrivi Alonso all’Aston Martin. Anche perché sa di poter avere più di due titoli mondiali nel suo record”

“A 41 anni, Alonso non ha perso velocità. Punizione”.