QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sette feriti in disordini, per protestare contro le nuove misure Corona in…

Negli scontri sono rimaste ferite sette persone e almeno 20 sono state arrestate. Lo è emerso chiaramente in una conferenza stampa inserita nel triangolo di Rotterdam (comune, polizia e pubblico ministero). Il sindaco Ahmed Aboutaleb ha parlato di “orgia di violenza” nel centro di Rotterdam. Secondo il sindaco, la polizia è tornata al “potere” nel cuore della città, ma per ora la polizia resta in “massima allerta”. La stessa polizia ha anche dichiarato intorno all’1.30 che la situazione in città era “gestibile”.

Feriti anche gli agenti

Il Triangolo non ha potuto ancora dire nulla sulla causa degli spari della polizia. Lo stesso vale per la gravità delle lesioni. È chiaro che ci sono stati feriti tra il personale di polizia.

© EPA-EFE

“Indagheremo esattamente su cosa è successo”, ha detto il pubblico ministero di Rotterdam Hugo Hellenar, aggiungendo che sono attesi ulteriori arresti. “La pietra in basso apparirà.” Secondo il triangolo, ci sarà un’indagine importante sui disordini e anche sulle azioni della polizia.

Gli involucri di piombo sono ovunque sulla Terra

Un fotoreporter ha riferito che la polizia ha sparato dozzine di proiettili: “Le granate erano ovunque per terra”. Lui e pochi altri erano appena entrati nel parcheggio più vicino fino alla fine degli spari. Ha anche detto che i manifestanti hanno rotto le finestre.

© AP

Gerrit van de Kamp, presidente dell’ACP, non esclude la possibilità che gli agenti abbiano sparato in caso di emergenza meteo perché “la situazione era così pericolosa che gli agenti sono stati costretti a sparare”. È molto arrabbiato con la situazione. Questa non è più una rivolta, è un comportamento estremo. Non è più normale”. Secondo Van de Kamp, sono stati fatti molti danni, ma la sua preoccupazione ora va prima ai colleghi di Rotterdam. “Speriamo che i colleghi tornino a casa sani e salvi”.

Contro la politica 2G

Centinaia di manifestanti si sono riuniti venerdì sera a Coolsingel a Rotterdam. Hanno protestato contro la cosiddetta politica di seconda generazione rivolta al governo, secondo la quale le persone non ottengono la tessera Corona a meno che non siano vaccinate o guarite. Abu Talib ha spiegato che la manifestazione non è stata segnalata al comune. La manifestazione si è trasformata in una rivolta intorno alle 20.00.

Fuochi d’artificio e fuochi

I manifestanti hanno acceso fuochi d’artificio e dato fuoco alle strade. Quattro auto della polizia hanno preso fuoco. Abu Talib ha detto che i vigili del fuoco dovevano essere protetti dagli ufficiali al momento dell’estinzione. Anche motocicli, bidoni della spazzatura e altri arredi urbani sono stati dati alle fiamme o lanciati come transenne. Boutaleb ha ammesso che la polizia non aveva alcun controllo sulla situazione in quel momento. Otto squadre antisommossa provenienti da tutto il paese, circa quattrocento ufficiali, hanno eseguito le accuse. È stato utilizzato anche un cannone ad acqua.

Ha aggredito anche un giornalista

La stazione centrale è stata chiusa a causa dei disordini. Si dice che i rivoltosi abbiano aggredito un giornalista, ma il portavoce della polizia non ha potuto confermarlo.

Il Triangolo non ha ancora un quadro preciso di come fossero i gruppi in rivolta. Oltre agli avversari della politica di Corona, potrebbero aver partecipato anche i teppisti del calcio. Secondo Abu Talib, molti dei partecipanti sono usciti a causa di una rivolta e ci sono state grandi violenze. Gli agenti sono stati colpiti da pesanti fuochi d’artificio.

© AP

C’è stato un ordine di emergenza per il centro fino alle 4:30. Ciò significa che nessuno è autorizzato a rimanere lì. Lo stesso vale per la stazione centrale di Rotterdam e la stazione nera di Rotterdam.

Il servizio ferroviario di Rotterdam Central è ripreso

A causa dei disordini, nessun treno va da e per la stazione centrale di Rotterdam. Il traffico ferroviario intorno a Rotterdam è stato autorizzato a riprendere intorno alle 0,15 del mattino, secondo un rapporto del direttore ferroviario ProRail. La stazione centrale e la stazione della metropolitana sono chiuse a causa della situazione. Il vettore dice che i treni partiranno “lentamente”.

© AP

I segnali sulla tangenziale A20 vicino a Rotterdam e sulle strade locali avvertono gli automobilisti di evitare il centro di Rotterdam a causa della situazione. La zona di sicurezza ha anche consigliato ai cittadini di stare lontani dal centro.

All’inizio della giornata, i social media avevano già chiesto una manifestazione contro il 2G. Una portavoce del comune ha detto che la manifestazione non è stata segnalata. Le persone possono inviare foto tramite un modulo di polizia.

READ  Gli Hooters tornano a una nuova politica uniforme dopo massicce proteste...