QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sittard ha anche fatto un leggero tour “Because of Our Freedom”.

Foto: webcamsittard.nl

Un mercoledì sera alle 19:00, la “Marcia di luce per il nostro futuro in una società libera” è partita da Stationsplein a Sittard.

Diverse centinaia di persone, giovani e meno giovani, privati ​​e alcuni imprenditori locali hanno preso parte alla gita al mercato. Portavano luci e torce. All’inizio della manifestazione, i partecipanti si sono rivolti brevemente al consigliere comunale Sergio Klein. Lo ha fatto di nuovo più tardi al mercato, dove anche tutti quelli che volevano potevano dire la loro.

La scorsa settimana c’è stato già un primo tour di lampioni con una cinquantina di partecipanti. Quel volo non è registrato presso il comune. Quando Klein venne a conoscenza di questo, decise di presentarsi al comune per un giro leggero il 29 dicembre. “Dopo che la polizia si è presentata alla porta di un cittadino, perché ha condiviso la chiamata tramite Facebook, ha deciso di sequestrare l’organizzazione a Sittard in modo che i cittadini potessero essere lasciati soli. Ho presentato la denuncia che ci dà l’esenzione a camminare con un gruppo e vi inviterò a rispettare la regola del metro e mezzo”. La processione dei due boa di mercoledì sera è stata accompagnata da una processione calma e ordinata.

Klein spiega sulla sua pagina Facebook perché sta partecipando alla Parade of Lights. “La libertà è un concetto ampio e ognuno ha un’idea diversa. Uno si preoccupa dei giovani e dei bambini e l’altro vede la sua azienda sprofondare nella palude. Altri aspettano invano l’intervento, altri hanno paura della vaccinazione. Tutti motivi personali e legittimi per aderire noi mercoledì. I funzionari (locali e nazionali) respingono i cittadini non importanti inquinati come peggiori ed egoisti, come estremisti e negazionisti, non stai davvero aiutando la società in questo momento. “

READ  Il vaccino zoster ricombinante aggiuntivo fornisce una protezione a lungo termine

Klein è particolarmente preoccupato per la differenza tra ricchi e poveri, come dice: “I ‘poveri’ si sentono così male e non possono guardarsene. Ecco perché scappano”.

Se dipende dal membro del consiglio, il giro leggero si svolgerà ogni settimana.